Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Attualità

Prix d' Amèrique: l'Italia esulta con Face Time Bourbon

PARIGI. Diciotto anni dopo la seconda affermazione di Varenne, una scuderia italiana (la Bivans, Antonio Somma) ha vinto il Prix d'Amèrique. Giunta alla edizione n.100, la corsa faro del trotto mondiale non è sfuggita al grande favorito Face Time Bourbon, che per la verità è un campione multinazionale: francese l'allenatore Sebastien Guarato, svedese il guidatore Bjorn Goop.
Ai posti d'onore i due cavalli allenati da Jean Michel Bazire: Davidson du Pont, guidato da Ouvrie, e Belina Josselyn, prima un anno fa e guidata dallo stesso Bazire. Quarta Chica de Jodeus, quinto Vitruvio. Tempo al cilometro 1.11.

Luigi Farina sabato a Parigi nella Coppa Europa dei GD

ROMA. La Federnat ricorda che sabato 25 gennaio, nel quadro del fine settimana del Grand Prix d'Amerique, è in programma a Parigi il Premio Internazionale Saint Claude, anche quest'anno programmato come una vera e propria Coppa d'Europa per Gentlemen drivers. Saranno in pista (con cavalli a sorteggio) i migliori rappresentanti del movimento amatoriale delle 16 principali nazioni europee, selezionate secondo il ranking U.E.T. : Austria: Johann PREINING - Belgio: Piet VAN POLLAERT - Danimarca: Martin ANDREASEN - Finlandia: Janne RÄISÄNEN - Francia: Sophie BLANCHETIERE – Germania: Sönke GEDASCHKO – Irlanda: Timmy O'LEARCY - - Italia: Luigi FARINA – Malta: Jason ZAHRA - Norvegia: Geir AQA – Olanda: Samantha STOLKER - Russia: Vladimir VARYGIN – Serbia: Bojan KECENOVIC - Spagna: Josep CARRERAS PALLICER – Svezia Mats HOLMSTEDT – Svizzera: Barbara AEBISCHER

Scopri gli Articoli precedenti