Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Global Champions Tour, pronti...si parte!

Tutto è pronto per l'inizio del Global Champions Tour romano. Si è da poco conclusa la conferenza stampa di apertura tenuta da Marco Danese è Jan Tops.
Un'edizione che sicuramente lascerà a bocca aperta. La suggestiva location e le accortezze dell'organizzazione renderanno quella della capitale, secondo i due ospiti, una delle tappe più prestigiose dell'intero circuito. Entrata gratuita e una visibilità buona da qualsiasi punto dell'arena permetteranno alla grande mole di pubblico attesa di poter gustare la top equitazione mondiale all'interno di un monumento al centro di Roma. Ristoro stellato, il più eccellente del circuito, dog bar e villaggio commerciale sono un contorno molto piacevole alle gare che si susseguiranno nel campo. Attenzione alla sicurezza, soprattutto per quanto riguarda i cavalli e il settore scuderia, dove per regolamento FEI l'ingresso è vietato ai non autorizzati. La clinica veterinaria mobile, che accompagna il Global in tutti i suoi appuntamenti da ormai cinque anni, sarà costantemente pronta a risolvere qualsiasi esigenza di primo soccorso. I cavalli saranno controllati anche la notte grazie alla presenza di veterinari incaricati di compiere dei giri di controllo tra i box. Non preoccupa particolarmente la concomitanza con l'incontro calcistico di Serie A Roma- Sampdoria che si svolgerà nelle stesse ore della Global Champions League a poche centinaia di metri di distanza. "Bisogna rispondere al loro tifo con un tifo ancora più grande" si è raccomando Jan Tops.

La gara a squadre sarà un appuntamento che animerà calorosamente la giornata di domenica: jingle, coreografie, tifo e grinta saranno gli ingredienti principali di questa nuova formula di gara che tutti attendono con curiosità.

Il Global Romano, con l'ingresso dei primi cavalli in campo prova per la C115 del due stelle, è iniziato. Non resta che godersi lo spettacolo.