Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Oggi Agnano capitale del trotto mondiale

La sfilata d'onore del G.P. Lotteria
La sfilata d'onore del G.P. Lotteria

NAPOLI capitale mondiale del trotto. L'edizione numero 71 del Gran Premio Lotteria, che va in scena questa domenica all'ippodromo di Agnano, è una corsa stellare. La presenza di performer di assoluto valore internazionale come il laureato del Prix d'Amerique Face Time Bourbon, il campione del mondo Zacon Gio, il dominatore dell'estate italiana Vernissage Grif e due indigeni come Vivid Wise As e Vitruvio, vincitori all'estero in contesti importanti, fa della kermesse partenopea l'evento ippico dell'anno.
Dopo il ritiro a causa di un leggero infortunio in paddock del norvegese d'Italia Cokstile, ha guadagnato spazio nei pronostici Vernissage Grif, il sensazionale figlio di Varenne illustratosi prima al Sesana di Montecatini nel Gran Premio di Ferragosto, poi al Campionato Europeo in quel di Cesena. Il campione del team Gocciadoro è il logico favorito della sua batteria e rappresenta una delle alternative più consistenti, per la vittoria finale, al candidato più autorevole di questa appassionante edizione del Lotteria: il francese di colori italiani Face Time Bourbon, che si presenta a Napoli sulle ali di una suite di vittorie tra le quali splende la gemma di quel Prix d'Amerique di fine gennaio.
Per il cavallo di Antonio Somma ci sarà da superare l'ostacolo di un numero 8 in batteria che può complicare il compito di un soggetto poco abituato alle partenze lanciate di una corsa sul miglio. Contro il fuoriclasse capace di conquistare la corsa regina della pista di Vincennes ci proverà anche il campione del mondo Zacon Gio, in grado di sfruttare la pole position della batteria per impostare una corsa che ha l'obbiettivo di siglare quel miglior crono che regala il diritto di scegliere per primo il numero di partenza della finale. Tre batterie per designare i nove finalisti, grandi campioni capaci di trottare sul piede dell'1.10, premessa di emozioni e spettacolo in un Lotteria sontuoso che di fatto è un campionato del mondo sul miglio.