Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Offerta di affitto per il complesso LE SIEPI

AVVISO DI RACCOLTA DI OFFERTE IRREVOCABILI FINALIZZATE ALLA STIPULAZIONE DI CONTRATTO DI AFFITTO DELL'INTERO COMPLESSO AZIENDALE "LE SIEPI SRL IN LIQUIDAZIONE"

Il comprensorio ippico cervese "Le Siepi" attualmente considerato tra i più rinomati a livello nazionale, è funzionale all'organizzazione di concorsi equestri nazionali e internazionali.
L'intero complesso aziendale è costituito da due rami d'azienda con attività rispettivamente di organizzazione eventi ippici ed esercizio di bar e ristorazione;
L'area di pertinenza di mq. 122.949 è situata in massima parte sotto il comune di Ravenna, località Savio e per il resto in località Comune di Cervia.
Il complesso Le Siepi è formato da vari corpi o edifici staccati, parte in muratura, parte in ferro e parte in prefabbricati.
Sono presenti 6 campi scoperti per gare o esercizi di riscaldamento e un campo gara più zona di esercizio al coperto.
Nella struttura sono compresi 20 alloggi per soggiorno ospiti e/o tecnici e 436 box per cavalli con predisposizione all'ampliamento fino a 550 box ed inoltre due segreterie gare rispettivamente per la stagione estiva e per quella invernale.
Il complesso presenta due soluzioni alternative per la ristorazione estiva e per quella invernale. 
Il corpo riferito alla ristorazione estiva, posizionato vicino al campo centrale è formato da bar, cucina, banchi self service, bagni, tavoli al coperto e allo scoperto per il consumo dei pasti e magazzino.
Per la stagione invernale la ristorazione viene fornita in un locale posto al fianco sud dei campi coperti, suddiviso in cucina, dispense, bagni, bar, sala consumo pasti a sedere e magazzino.

NATURA ED EFFICACIA DELLA RACCOLTA DELLE OFFERTE E DELLE OFFERTE STESSE

La raccolta delle offerte da parte de "Le Siepi srl in liquidazione" non costituisce impegno a contrarre ma mera disponibilità, da parte dell'Assemblea dei suoi soci indetta per il giorno 18 ottobre 2010, alla valutazione delle offerte che saranno pervenute entro la data appresso indicata; la raccolta delle offerte da parte de "Le Siepi srl in liquidazione" non vale come offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c.
La società "Le Siepi srl in liquidazione", pertanto, si riserva la facoltà di accettare o meno, a insindacabile giudizio dell’Assemblea e secondo i criteri che essa determinerà, le offerte pervenute.
Le offerte presentate, al contrario, si considereranno quali proposte contrattuali irrevocabili ai sensi e per gli effetti dell’art. 1329 c.c.
Le clausole e condizioni contrattuali del futuro contratto di affitto di azienda indicate da "Le Siepi srl in liquidazione" nel presente avviso sono da considerarsi tutte come essenziali.

REQUISITI, CONTENUTI DELL'OFFERTA E CONDIZIONI CONTRATTUALI ESSENZIALI

L’offerta non dovrà essere subordinata a riserve e/o condizioni e dovrà contenere:

I dati dell’offerente (denominazione e ragione sociale, c.f. e P.Iva, n° di iscrizione al Registro Imprese, indicazione della sede legale e del nominativo del legale rappresentante), e l’indicazione dell’indirizzo e del n° di fax cui dovrà essere inviata l’eventuale accettazione da parte de "Le Siepi srl in liquidazione";
L’indicazione del corrispettivo annuale offerto per l’affitto dell'intero complesso aziendale de "Le Siepi srl in liquidazione"; in caso di discordanza tra il corrispettivo indicato in lettere e quello indicato in cifre, sarà ritenuta valida l'indicazione in lettere.
la dichiarazione espressa che l’offerta presentata costituisce proposta contrattuale irrevocabile ai sensi e per gli effetti dell’art. 1329 c.c. a stipulare un contratto di affitto dell'intero complesso aziendale de "Le Siepi srl in liquidazione";
l’assunzione espressa dell’obbligo di tenerla ferma sino alla data del 30 ottobre 2010;
l’assunzione espressa dell’impegno a stipulare, in caso di accettazione dell’offerta entro il termine del 30 ottobre 2010, un contratto di affitto di azienda dell'intero complesso aziendale de "Le Siepi srl in liquidazione" che preveda le seguenti clausole contrattuali, da considerarsi tutte come essenziali:

L'affitto avrà durata massima di un anno e dovrà interessare l'intero complesso aziendale costituito da due rami d'azienda che lo compongono.

Saranno poste a carico dell'affittuario tutte le spese necessarie per il godimento, la conduzione, il mantenimento e la conservazione del complesso aziendale, ivi comprese quelle che si rendessero necessarie per renderlo idoneo all’uso cui è destinato, ivi comprese altresì quelle di straordinaria manutenzione e quelle che incrementino la produttività del complesso aziendale, con rinuncia espressa e preventiva da parte dell’affittuario a richiedere all’affittante conseguenti rimborsi, indennità o diminuzioni del canone pattuito.
L’affittuario rinuncerà quindi, espressamente ed in via preventiva, a richiedere la regolazione in denaro prevista dagli artt. 2561, 4° comma e 2562 c.c.
Gli interventi di manutenzione straordinaria saranno sottoposti alla preventiva autorizzazione da parte dell’affittante.

L’affittuario dovrà rilasciare, contestualmente alla sottoscrizione del contratto, idonee fideiussioni bancarie a prima richiesta, a garanzia del pagamento del corrispettivo contrattuale e della conservazione del compendio aziendale, per un importo pari almeno ad un semestre del corrispettivo annuale. %%newpage%%

L’affittuario dovrà essere munito, contestualmente alla sottoscrizione del contratto, di idonee polizze assicurative globali sia in riferimento al rischio locativo, incendio, crollo, eventi atmosferici ecc., nonché R.C.T. ed R.C.O. e comunque a copertura di ogni altro rischio connesso ed inerente all'attività da esercitarsi nel complesso aziendale.

All’affittuario non sarà concesso il diritto di prelazione per l’acquisto del complesso aziendale.

L’affittuario rinuncerà, espressamente ed in via preventiva, a richiedere qualunque indennità al termine dell'affitto.

Saranno poste a carico dell’affittuario tutte le spese connesse alla stipulazione del contratto, quali – a titolo meramente esemplificativo – le spese e gli onorari notarili, i bolli, le imposte, e comunque ogni altra spesa inerente e conseguente.

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE

Le offerte dovranno essere contenute in busta chiusa, sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura, recante la dicitura "OFFERTA IRREVOCABILE FINALIZZATA ALLA STIPULAZIONE DI CONTRATTO DI AFFITTO DELL’INTERO COMPLESSO AZIENDALE DE "LE SIEPI SRL IN LIQUIDAZIONE"".
Le buste dovranno pervenire presso lo studio del Liquidatore Dott. Francesco Balatroni sito in Bologna, Via Francesco Zambrini n. 9, entro e non oltre le ore 19 del giorno 15 ottobre 2010.
Le offerte devono essere inoltrate con una delle seguenti modalità:
a) mediante raccomandata A.R. del servizio postale statale;
b) mediante plico analogo alla raccomandata inoltrato da Corrieri specializzati;
c) mediante consegna a mani da parte dell’offerente o di soggetto da questi incaricato, cui verrà rilasciata apposita ricevuta.
Ai fini della tempestività del recapito non farà fede la data del timbro di ricezione del plico da parte dell’ufficio postale o quella di presa in consegna da parte del Corriere, dovendosi intendere la data del giorno 15 ottobre 2010, alle ore 19, come quella in cui le buste devono effettivamente pervenire presso lo studio del liquidatore Dott. Francesco Balatroni in Bologna, Via Francesco Zambrini n. 9.
Il recapito del plico contenente l'offerta entro il termine indicato è ad esclusivo rischio del mittente.
Non saranno prese in considerazione le offerte pervenute nel luogo stabilito dopo la scadenza del termine sopra indicato, e questo anche qualora il loro mancato o tardivo recapito sia dovuto a cause di forza maggiore o a caso fortuito o a fatto imputabile a terzi.
Non saranno prese in considerazione le offerte pervenute nel luogo stabilito dopo la scadenza del termine sopra indicato nemmeno se sostitutive, aggiuntive o integrative rispetto ad una precedente offerta tempestivamente presentata.

VALUTAZIONE DELLE OFFERTE

Le buste saranno aperte in sede assembleare il giorno 18 ottobre 2010 a cura dello stesso Liquidatore, e le offerte saranno valutate dell’Assemblea secondo i criteri che essa determinerà, riservandosi questa la facoltà di accettarle o meno a suo insindacabile giudizio.
L'eventuale accettazione sarà comunicata all’offerente prescelto, mediante lettera raccomandata anticipata a mezzo fax a cura del Liquidatore Dr. Francesco Balatroni, entro il giorno 30 ottobre 2010.

Per eventuali chiarimenti e sopralluoghi del complesso immobiliare contattare il Liquidatore dott. Francesco Balatroni al numero 051-300823 oppure 339-8865264