Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Jumping Verona, i cavalieri azzurri scelti dalla FISE

ROMA. La Federazione Italiana Sport Equestri ha inoltrato oggi, mercoledì 21 ottobre, le convocazioni ai cavalieri e alle amazzoni che rappresenteranno l’Italia in occasione del CSI5*-W Jumping Verona, tappa italiana di FEI Jumping World Cup™ in programma in occasione della 122^ Fieracavallidal 5 all’8 novembre prossimo.
Sono dodici gli azzurri individuati dal Selezionatore della nazionale italiana Duccio Bartalucci:

BINOMI CON ACCESSO DIRETTO AL GRAN PREMIO:
Piergiorgio Bucci (Casago/Cochello) - in qualità di Campione italiano
1° aviere Lorenzo De Luca (Catwalk Harry/Nuance Blue Vdm 2)
Appuntato Emanuele Gaudiano (Chalou)
Carabiniere scelto Filippo Marco Bologni (Quilazio)
Paolo Paini (Ottava Meraviglia di Ca’ San Giorgio)
Riccardo Pisani (Chaclot)

BINOMI CON NECESSITÀ DI QUALIFICA PER GRAN PREMIO:
Caporal maggiore Alberto Zorzi (Vauban Du Trio)
1° aviere scelto Emilio Bicocchi (Sevillana del Terriccio/Rondine del Terriccio)
1° aviere scelto Giulia Martinengo Marquet (Elzas)
Aviere capo Luca Marziani (Lightining)
Ludovica Minoli (Jus De Krack)
Francesca Ciriesi (Cape Coral)

Il Selezionatore Marco Porro ha, inoltre indicato i nomi di altri azzurri che prenderanno parte al CSI-W senza accesso al Gran Premio:
1° aviere Francesca Arioldi (Icos/Postino)
Filippo Tabarini (Exquise du Pachis/Cristel/Manou De Muze)
Fabio Brotto (Vanità delle Roane/Vaniglia delle Roane)   
Agente Federico Ciriesi (Calais D' Argilla Z/Call Me Spock)

E allo Small Tour:
Caporal maggiore capo Filippo Martini di Cigala (Unite dell’Esercito Italiano)
Giovanni Consorti (Garezzo)
Carabiniere Emanuele Bianchi (Zycalin W)
Andrea Messersì (Calgary Z)