Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

G.P. Merano, bis consecutivo di L'Estran

MERANO. Sul verde di Maia, incastonato tra le montagne, si e` disputato l'ottantunesimo Gran Premio Merano, lo steeple-chase che negli anni si e` affermato come crocevia continentale della specialita`. Dopo le piogge di venerdi` e un sabato ventoso, si e` corso su un terreno leggermente pesante. Cinquemila metri e ventiquattro ostacoli, tra i quali alcuni molto impegnativi: la fence, l'oxer grande, il siepone verticale e l'arginello grande.
Il successo e` andato al sette anni L'Estran che, montato da Joe Bartos, ha bissato l'affermazione del 2019. L'allievo di Josef Vana Jr, in lizza con la casacca giallo-nera dell'altoatesino Aichner, e` entrato in scena all'arginello grande per andare a fare il match con Northerly Wind, il rappresentante della Repubblica Ceca che era passato in vantaggio al verticale, sul calo del favorito francese Le Costaud.
Northerly Wind, con l'esperto Jan Faltejsek in sella, ha provato ad organizzare la difesa ma L'Estran, sospinto dalle energiche braccia di Bartos, ha chiuso la partita gia` prima del salto della siepe davanti alle tribune. Da li` in poi, il sette anni in giallo-nero con bracciali rossi e` volato verso il traguardo conquistando il suo secondo Merano consecutivo. Un ottimo Northerly Wind e` stato il runner-up mentre sul terzo gradino del podio e` salito il meno atteso dei francesi, un discreto Soldier`s Queen, finito con belle folate di poco avanti ad un generoso Al Bustan, in recupero importante dalle retrovie.
Per il giovane allenatore Josef Vana Jr e` il secondo successo da trainer nel Merano, cui vanno aggiunti i due Gran Premi conquistati da jockey. La cartolina meravigliosa di questa ottantunesima edizione della grande corsa sul prato di Maia e` la carezza del fantino Bartos a L'Estran dopo il traguardo, il riconoscimento dell'uomo all'impresa di un cavallo straordinario che entra nella storia dell'ostacolismo: l'ultimo doppio consecutivo nel Merano era stato siglato da Alpha Two nel 2013-2014. Merano perla nel verde ha scritto un'altra pagina della sua formidabile epopea.