Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Convegno sul cavallo Anglo-Arabo nel mondo

SABATO 12 GIUGNO a Ozieri (ore 10,30 ,sala Congressi Palazzo Borgia sede del Dipartimento di Ricerca per l’Incremento Ippico dell’Agenzia AGRIS Sardegna) si terrà il convegno sul tema “Attualità e Prospettive dell’Allevamento del cavallo Anglo Arabo nel mondo”
In occasione della riunione del Consiglio Direttivo della CIAA (Confederazione Internazionale dell’Anglo Arabo) che si terrà in Sardegna nei prossimi giorni, si è pensato di  offrire l’occasione di un confronto tecnico di alto livello sul tema dell’allevamento di un’importante razza internazionale quale è l’Anglo arabo. Un soggetto versatile nelle discipline sportive e considerato cavallo miglioratore anche nella selezione di altre razze sportive europee.
La presenza in Sardegna appare come un chiaro riconoscimento dell’attività svolta nell’Isola dalla fondazione del Regio Deposito Stalloni di Ozieri  dal 1874 sino ai giorni nostri nella selezione di quello che per tutti, ancora oggi è noto come Anglo Arabo Sardo. L’iniziativa dell’ANACAAD, sostenuta dal Dipartimento di Ricerca per l’Incremento Ippico (AGRIS), dall’Ippodromo di Chilivani insieme al Comune di Ozieri, tenterà di chiarire, attraverso il confronto con gli altri Paesi produttori di questa importante razza, il senso e le prospettive del suo allevamento in un quadro di mutamenti del mercato e di una crisi mondiale senza precedenti.
Saranno presenti i rappresentanti della Confederazione Internazionale e, tra gli altri, il presidente Bernachot e il dr Alain James che traccerà il quadro internazionale della razza .