Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Caramella, un video che trasmette gioia e amore per i cavalli

Elisa Marras e Placido
Elisa Marras e Placido

Fermo, il Rubens, la poesia in musica di Alberto "Caramella" Foà, la sensuale giovane attrice Elisa Marras, la Sala del Mappamondo, il Teatro dell'Aquila e il mare, ma la vera star del video di "Nocciola"   per vedere il video fate copia incolla di questo indirizzo https://youtu.be/ZLyrVCM8epg  è in realtà Placido Mp, splendido trottatore che a gennaio, per l'anagrafe equina, compirà 12 anni ma ha ancora la vitalità di un puledrino, anche grazie all'amore, al rispetto e alle cure del suo proprietario ed amico Mirko Marini che nel parlarne ci scherza su: "Placido a volte sembra tutto scemo o meglio sa fare lo scemo così bene che a volte ci casco anch'io, c'è del genio in tutto questo ma soprattutto penso sia nato per recitare e infatti anche nel video di Alberto è stato bravissimo e soprattutto ha convinto, se non addirittura costretto, Elisa ha pagarlo in carote e carezze"

In realtà la "scrittura" di Placido come protagonista è arrivata come primissima e naturale alternativa una volta verificata l'impossibilità dalla produzione di "girare" con Primavera As, che è cavalla mediatica per eccellenza e, soprattutto, è la protagonista in carne, ossa e cuore della canzone e di quell'incredibile storia d'amore tra lei, lo stesso Alberto (una sorta di mago in tema di donne e canzoni ma considerato un vero stregone nell'ambiente dei cavalli) e la fantastica amazzone Jessica "Bandolera" Pompa, altra testimonial credibile e spendibile presso il grande pubblico. 

La rinuncia a "Pry" (come la chiama Jessica) per due motiva: intanto la cavalla è gravida poi, soprattutto, si è capito ben presto non si sarebbe staccata un secondo dal suo Alberto (e probabilmente -penso io- neppure Alberto da lei) in scene in cui Alberto non voleva e non doveva essere neppure presente.

Sul set Placido è stato ribelle e professionale allo stesso tempo e comunque stupendo, per eleganza, empatia e musicalità, in tutta la sua potenza, bellezza. 

E l'intera canzone è in pratica una sorta di inno alla bellezza e alla sensualità, dove la bella e sensuale Elisa Marras (diretta dall'altra Elisa, Alloro, grande amica dei cavalli e spesso in pista anche con il Circuito Ippico-Benefico delle Stelle) fa in pratica da guida per le vie, gli angoli, la forza e la qualità della vita, la spiaggia (notturna), il mare (dove l'attrice entra, completamente nuda, in pochi frame di raffinata eleganza) e l'arte (dal Rubens alla Sala del Mappamondo, fino allo splendido, raccolto ma giganteggiante, Teatro dell'Aquila) e le peculiarità del Fermano, danzando sulle parole di Alberto e la musica ruffiana ed intensa di quel grandissimo chitarrista e persona straordinaria che è Massimo Germini, da oltre 20 anni in pista con Roberto Vecchioni, altro personaggio che i cavalli e l'ippica li ha nel sangue e quindi nel cuore e, dunque, per scelta più o meno conscia, nelle canzoni. 

Perché in fondo, come recita il testo di Nocciola, "l'amore succede"...   

S.M