Sara Morganti, campionessa paralimpica, racconta come cavalca il dolore e la vita