Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Hai cercato: 2020-12-27

Galoppo. A Pisa un altro centro della Dormello

PISA sembra diventato il palcoscenico eletto per le imprese dei purosangue della Dormello Olgiata: dopo la galoppata vincente di Badram nel classico Premio Pisa, ecco il successo di Ornais nel Premio Piazza dei Miracoli, la listed che chiudeva l'annata del nostro galoppo sulle piste nazionali. E il pensiero corre, in un amarcord di sapore felliniano, agli anni ruggenti di Federico Tesio e dei suoi campioni che trascorrevano l'inverno sulle diritture di San Rossore. L'ultimo neretto della stagione si presentava equilibrato nel suo plateau di 13 aspiranti e in pista si è assistito ad un finale emozionante con tre soggetti piombati simultaneamente sul traguardo. Soltanto una strettissima fotografia (distacchi muso-muso) ha separato Ornais da Spirit Noir e Unique Diamond con il successo del sauro in giubba bianco-rossa con croce di Sant'Andrea. Così Fabio Branca, alla sua ultima monta per la formazione di Bolgheri ha avuto la meglio su Di Napoli e Marcelli, in una fantastica corsa che si è rivelata anche una dimostrazione di talento di alcuni dei nostri migliori jockeys. 
Ornais sul manto verde del Prato degli Escoli ha concretizzato un ulteriore progresso rispetto al secondo posto di Milano nel Carlo Porta. Il suo trainer, il livornese Riccardo Santini, ha il merito di aver allungato la distanza con successo ad un soggetto che nelle sette precedenti uscite aveva flottato in un metraggio da miler allungato. Ornais vincendo la listed di fine dicembre ha ottenuto la quarta vittoria della carriera ed è un tre anni che con il passaggio d'età avrà margini di progresso anche notevoli vista la sua continuità, il profilo da tardivo e la capacità di adattarsi a tracciati dalle caratteristiche differenti. I due battuti, Spirit Noir e Unique Diamond, hanno confermato la forma stagionale e si inseriscono tra i buoni cavalli capaci di figurare sulle distanze intorno al doppio chilometro.