Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Hai cercato: 2018-04-27

Brusche, striglie e coccole: domenica 29 aprile è di nuovo tempo di Grooming Day al Rifugio degli Asinelli. Dalle 11 alle 17, chi già ama gli asini e chi è incuriosito da queste creature speciali potrà recarsi nella sede italiana del Donkey Sanctuary, in via per Zubiena 62 a Sala Biellese (BI), per imparare a prendersi cura degli oltre 130 ospiti del Rifugio proprio come fanno i groom, che si occupano ogni giorno di accudirli.  "Con il Grooming Day tutti possono spazzolare gli asinelli, coccolarli e conoscerli meglio da una prospettiva privilegiata: quella dentro ai recinti, senza alcuna barriera" spiegano dal Rifugio. "Staff e volontari insegnano, controllano e... raccontano: grazie a loro, i visitatori possono imparare storie e caratteristiche degli asinelli salvati e capire meglio il lavoro del Rifugio". Oltre alle attività di grooming (due le sessioni: la mattina, dalle 11 alle 12, e il pomeriggio, dalle 14 alle 17), è possibile prendere parte alle visite guidate del Pedibus. Tutte le attività sono gratuite, ma chiunque vorrà potrà sostenere il Rifugio degli Asinelli con una donazione, l'adozione a distanza di un asinello o l'acquisto dei gadget solidali. Saranno disponibili anche i segnalibri con il codice per destinare al Rifugio il 5X1000 (02270470020).  "Questo Grooming Day arriva dopo giorni difficili, in cui abbiamo dovuto salutare tre amici e ospiti storici del Rifugio: il cavallo Sogno e gli asinelli Fleur e Vincenzino.  Vogliamo ricordarli come avrebbero voluto loro: una festa dove le persone che li hanno conosciuti e amati possano coccolare e aiutare tutti gli asinelli".

Informazioni utili

  • L'ingresso al Rifugio degli Asinelli e la partecipazione al Grooming Day sono liberi, gratuiti e senza prenotazione
  • L'evento si svolge all'aperto: in caso di forte maltempo sarà annullato
  • I bambini sotto i 6 anni devono essere accompagnati nei recinti da un adulto
  • Raccomandiamo per tutti scarpe chiuse e abbigliamento comodo
  • Buona parte del Rifugio è accessibile a visitatori con difficoltà motoria
  • I cani (al guinzaglio) sono i benvenuti; non possono entrare nei recinti
 

L'Italia scopre il doping al cobalto!

Il MIPAAF comunica che a decorrere dal 29 aprile le prime analisi per la ricerca del cobalto verranno effettuate presso il laboratorio inglese LCG. Firmato dal Dirigente Gualtiero Bittini.
E' noto a tutti che per il doping al cobalto l'allenatore francese Fabrice Souloy è stato sottoposto a pesantissime sanzioni dai Paesi del Nord Europa.