Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Hai cercato: 2012-05-29

Ostacoli a Merano, Libitum e Budapest scatenati

PORTA LA FIRMA di Libitum la prima pagina nobile della stagione all'ippodromo di Maia a Merano. L'allievo della Vama ha siglato lo Staffe d'Oro con una disinvoltura tale da fare spellare le mani al pubblico, particolarmente folto il lunedì di Pentecoste nella sublime cornice di Maia, e a consentire qualche “sogno proibito” ad appassionati e osservatori. L'altra storia di copertina è riservata a Budapest che al rientro nel Premio Durini ha lasciato agli avversari solo le briciole.  

Completo, Townend fermato perché guidava ubriaco

OLIVER TOWNEND dovrà trovare un autista per andare al concorso completo a tre stelle in programma in questo week-end a Tattersalls in Irlanda. Il cavaliere britannico è stato fermato per guida in stato di ubriachezza dalla polizia che gli ha ritirato la patente. E' stato controllato a Dudleston Heath e aveva un tasso alcoolico di 61 microgrammi su cento, quasi il doppio del limite consentito. Townend in Irlanda ha iscritto sei cavalli tra i quali Armada e ODT Sonas Rovatio.