Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Hai cercato: 2007-12-12

Equinox Bi a casa in ottime condizioni

EQUINOX BI ha lasciato l'ippodromo San Paolo di Montegiorgio, ove aveva trascorso la nottata, e nella tarda mattinata di mercoledì 12 dicembre in van è tornato a casa, vale a dire nel centro di allenamento della famiglia Biasuzzi a Mirano in provincia di Venezia. Il trottatore campione del mondo era stato rapito proprio a Mirano nella notte tra il primo e il 2 novembre ed è stato ritrovato nelle Marche la mattina di martedì 11 dicembre. "Il cavallo sta benissimo - ha detto il proprietario ing. Mauro Biasuzzi - dopo il viaggio è apparso allegro e ha mangiato senza alcun problema la sua consueta razione". I Carabinieri di Mestre sono rimasti nelle Marche per proseguire le indagini insieme ai colleghi di Montegiorgio: una telefonata anonima al centralino dell'ippodromo San Paolo aveva segnalato dove trovare Equinox Bi.

Aste a Deauville, affari d'oro per l'Aga Khan

ASTE DI GALOPPO a Deauville in Francia, le ultime dell'annata. Presentati 850 cavalli, venduti 560 per un totale di 18,3 milioni di euro (aumento dell'1% rispetto al 2006). Grande successo hanno ottenuto le puledre e le fattrici presentate dagli allevamenti dell'Aga Khan: 36 prodotti venduti per 3.041.000 euro. Molto bene anche i cavalli della famiglia Niarchos: 15 prodotti venduti per 1.275.000 euro. Top price per una femmina di 3 anni presentata dall'allevamento di Fresnay-le-Buffard e venduta per 750.000 euro. Gli acquirenti più attivi sono stati gli australini e gli irlandesi.

Disabili, a Verona i campionati 2008 di equitazione

I CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI di equitazione per disabili  nel 2008 si svolgeranno a Verona dal 13 al 15 giugno. L'organizzazione è stata affidata al Nuovo Circolo Ippico Scaligero (responsabile Gilberto Sebastiani, e-mail info@scaligeroboschetto.it).

Agli americani il primo Trotting World Master

LA SQUADRA USA-CANADA ha vinto la prima edizione del Trotting World Master, torneo a squadre per guidatori professionisti che si è concluso all'ippodromo Sant'Artemio di Treviso nella giornata di martedì 12 dicembre. Il team americano con 98 punti ha battuto l'Italia (punti 83) e l'Europa (punti 82). L'Italia (Roberto Andreghetti, Pietro Gubellini, Roberto Vecchione) si è imposta nella classifica parziale della quarta e ultima tappa al Sant'Artemio. La squadra nordamericana era composta da Yannick Gingras (americano, 28 anni), Jody C. Jamieson (canadese, 31 anni) e Mike LaChance (canadese, 56 anni).

Scommesse illegali, scende in campo il CIO

NON SOLO IL DOPING ma anche le scommesse illegali sono il gravissimo problema che il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) deve fronteggiare alla vigilia delle Olimpiadi di Pechino 2008. Lo ha detto Jacques Rogge, presidente del Cio, al termine della riunione del Comitato esecutivo, aggiungendo che è assolutamente indispensabile la collaborazione delle federazioni internazionali. Alla riunione ha partecipato in qualità di esperto Lord Paul Condon, ex capo di Scotland Yard e ora presidente dell'unità anti-corruzione della federazione internazionale di cricket. L'equitazione per ora sembra non correre pericoli ma il CIO ha raccomandato alla Federazione Equestre Internazionale di non farsi trovare impreparata.