Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Il ruolo dell'empatia nella giustizia riparativa

A Bollate, cavalcando le emozioni!

Recentementel’Associazione Salto Oltre il Muro (ASOM) ha presentato l’evoluzione del progetto “Cavalli in Carcere”, nato nel 2007 da un’idea di Lucia Castellano (ex-direttrice del carcere) e di Claudio Villa, attuale presidente di ASOM. Il progetto nel corso degli anni è venuto evolvendosi individuando il grande potenziale curativo che la relazione uomo-cavallo ha sull'animo umano. Di questo hanno parlato in un convegno esperti di psicologia umana, di psicologia della relazione uomo-animale e uomo-cavallo, di benessere del cavallo e di giustizia riparativa.
Cavallo2000 offre ai suoi lettori alcune immagini dell'evento per sottolineare quanto importante possa essere dal punto di vista della crescita psicologica di ciscuno di noi una corretta relazione con questo nostro antico compagno di vita.