Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

XXIX Memorial Dalla Chiesa: resilienza e novità

La locandina del XXIX Memorial Dalla Chiesa
La locandina del XXIX Memorial Dalla Chiesa

Bologna – Una edizione resiliente: è quella del XXIX Memorial Dalla Chiesa, dal 10 al 13 dicembre prossimi al G.e.s.e. di San Lazzaro di Savena.

«Nonostante le gravi difficoltà causate dalla pandemia in atto abbiamo deciso di non arretrare» sottolinea Lucio Guastaroba, componente storico del comitato organizzatore, «proprio in virtù delle figure a cui è intitolato il Memorial, il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa e la moglie Emanuela Setti Carraro».

Continua Guastaroba: «Vogliamo ricordarne non solo il nome, ma anche i valori. E rilanciamo la posta ospitando la prima edizione del Campionato Interforze indoor di salto ostacoli».

I cavalieri delle squadre di Esercito, Carabinieri, Aeronautica, Polizia di stato e Polizia penitenziaria punteranno al trofeo a squadre offerto dal Capo di stato maggiore della Difesa, sfidandosi su due percorsi nelle giornate di sabato e domenica.

Al termine dell'ambito Gran Premio la definizione del podio del campionato individuale interforze.

Doppio lavoro quindi per l'Agente delle Fiamme Oro Federico Ciriesi, che difenderà il secondo titolo vinto al Master d'Italia sia tra i suoi colleghi civili che tra quelli in divisa.

La formula dell'evento è adeguata alla situazione contingente, permettendo così di tenere fede all'impegno sportivo.

Il concorso sarà a porte chiuse, seguirà rigidamente tutte le norme di sicurezza previste e rispetterà le disposizioni previste localmente.

Mancherà il pubblico sulle gradinate, ridotte all'indispensabile le occasioni formali e la presenza delle autorità.

Assicurato comunque lo spettacolo: tutte le gare saranno in streaming sul sito del G.e.s.e., su quello di Andrea Bonaga Communication e sulla pagina Facebook di Cavallo Magazine.

Segno tangibile della volontà di andare avanti con il consueto impegno la dotazione totale della manifestazione, 52.000 Euro per i 16 premi di questo concorso nazionale A6*.

Che, Coronavirus permettendo, si conferma uno dei più longevi nel panorama equestre nazionale.