Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

WEG Completo, Garcia caduto Biasia eliminato

WEG di equitazione a Lexington nel Kentucky. Il cross del concorso completo ha messo a dura prova molti dei binomi scesi in campo. Per l'Italia, un'eliminazione e un ritiro, Marco Biasia su Gandalf the Grey e Juan Carlos Garcia su Iman du Golfe. Federico Roman, responsabile dipartimento Completo della FISE, presente a Lexington, ha così commentato: "Juan Carlos ha purtroppo subito una brutta caduta (ostacolo n. 20) che ha procurato a Iman du Golfe un taglio all'avambraccio. Il cavallo è stato immediatamente portato in  clinica. Da una pronta valutazione risulta  non compromessa la sua carriera sportiva". Solo qualche contusione per il cavaliere.
Anche il carabiniere Marco Biasia non ha potuto portare a termine i percorso a causa di un arresto immotivato da parte di uno stewart. La delegazione presente in campo ha prontamente preparato un esposto che verrà consegnato agli Officials del concorso.
Gli altri azzurri:
- Stefano Brecciaroli su Apollo van de Wendl Kurt Hoeve nessun errore ma una infrazione nel tempo che gli costa 15.5 punti negativi
- Susanna Bordone su Carrera nessun errore ma uno stop e 29.2 punti negativi
- Marco Cappai su Dourango chiude senza errori ma con 23.2 punti negativi.
Nella classifica per Nazioni è in testa la Gran Bretagna davanti agli USA, al Canada, alla Nuova Zelanda e alla Germania, retrocessa dal primo al quinto posto per l'eliminazione di Dirk Schrade. Il tedesco Michael Jung è primo nella classifica individuale davanti al britannico William Fox Pitt e all'americano Ray Holder.