Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Un nuovo cavallo per Filippo Bologni

Filippo Bologni e il suo nuovo cavallo. Foto Alessandro Benna
Filippo Bologni e il suo nuovo cavallo. Foto Alessandro Benna

Nuovo cavallo per il carabiniere scelto Filippo Marco Bologni: trattasi dello stallone baio di razza Oldenburg (lic. anche Studbook Hannover) Lacan 2 (2003, da Lando x Contender x Grannus), con il quale il giovane cavaliere emiliano sta in questi giorni iniziando a lavorare in vista della preparazione dei prossimi concorsi nell'imminente stagione 2018. Arrivato dalla Germania qualche giorno fa, per la precisione dalle Paul Schockemöhle Stables (Mühlen - Niedersachsen) il nuovo performer ha finora gareggiato con profitto sotto la sella dei cavalieri tedeschi Patrick Stühlmeyer e, in precedenza, con Maximilian Weishaupt. Racconta Bologni: "è la prima volta che mi ritrovo a montare un cavallo dalla così grande esperienza forte di importanti prove agonistiche sostenute in concorsi internazionali del calibro di Aachen e Calgary, solo per citare alcuni esempi. Si tratta insomma di una nuova avventura, iniziata proprio in questi primi giorni del 2018 - speriamo sia di buon auspicio! Ora infatti si tratterà per me e Lacan di fare binomio, ma sono davvero ottimista, le premesse sono davvero entusiasmanti".