Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Trotto. Very Joy rivelazione del Città di Cesena

CESENA. Dal Savio di Cesena, ennesima tappa del circuito dei 4 anni, è giunto il primo successo classico di un cavallo nuovo, Very Joy, che per la prima volta sfidava i migliori. L’allievo di Chiaro, guidato da Antonio Di Nardo, è emerso all’interno in dirittura d’arrivo per sopravanzare un generosissimo Vertigo Spin, leader dal via dopo lancio velocissimo dall’esterno. Era veloce anche Venanzio Jet che rimaneva ai fianchi del leader, lasciando chiuso in corda Very Joy, mentre allo stacco della macchina aveva rotto Vaprio. Si arrivava ai 600 in 43.9 ed il chilometro era passato in 1.13.5. Ai 600 finali il tentativo in terza ruota di Vernissage Grif, con un 14.1 di parziale.
A 400 metri dalla conclusione Vertigo Spin, guidato da Roberto Vecchione, provava ad allungare. E il secondo del Derby reggeva fino a metà retta quando Very Joy trovava la corsia interna per sprintare, mentre dal fondo Bellei portava avanti la statuaria Vanguardia. Il finale vedeva il successo di Very Joy, che si rivelava un micidiale opportunista, secondo un encomiabile Vertigo Spin, che ha provato a reagire alle bordate dell’allievo di Chiaro, mentre al terzo posto si piazzava una Vanguardia che Bellei ha deciso di interpretare all’estrema attesa.
Quarto posto per Vasty di Poggio, ottimo il debutto per il portacolori di Sandi nel circuito dei gran premi con bel finale dopo percorso manovrato. Media al chilometro di 1.13 netto per il vincitore, con due paletti finali veloci, un 29.3 e un 28.8.