Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Trotto. Urlo dei Venti terzo a Parigi

PARIGI. Esame superato per Urlo dei Venti che nel Prix Marcel Laurent del primo pomeriggio di questo giovedì 9 novembre ha conquistato un buon terzo posto. Il figlio di Mago d’Amore, che Enrico Bellei ha fatto trottare coperto in corda dopo l’ ottimo avvio e lo scambio con lo svedese Day Or Night, si è prodotto in brillante allungo nel tratto conclusivo. La prova è stata dominata tatticamente dal favorito, il leader dei 5 anni francesi Carat Williams, che a 600 dalla conclusione è progredito per corsie centrali andando sul battistrada Day Or Night. L’indigena Treasure Kronos stava trottando di fuori scoperta praticamente dal via e avrebbe accusato lo sforzo in retta d’arrivo. Urlo dei Venti figurava quarto in corda, senza spazio per correre.
La lunga dritta finale di Vincennes: Carat Williams era padrone del confronto, Day Or Night restava coraggiosamente in quota, dal gruppo avanzavano Djano Riff e Diablo Du Noyer e anche Urlo dei Venti, negli ultimi 200 metri di gara, riusciva a trovare spazio esprimendo una frazione brillante che gli valeva la conquista del terzo gradino del podio.
Bellei, in collegamento telefonico, nel dopocorsa esprimeva la sua soddisfazione per la prova del baio da Mago d’Amore: “il cavallo mi è piaciuto molto, la sua prestazione soprattutto in prospettiva del Critérium Continental è molto positiva. L’idea era quella di saggiare la pista e di vedere a quale punto fosse la condizione. Fare 11.4 correndo soltanto il finale è una signora performance. Una volta trovatomi davanti nella fase iniziale, ho deciso di scambiare con lo svedese perché volevo evitare di rimanere di fuori. Volevamo dare una corsa tranquilla al cavallo che non scendeva in pista da 25 giorni e credo che a confronto con cavalli anziani, Urlo se la sia cavata alla grande. Adesso, pensiamo a prepararlo per il gran premio del 24 dicembre”.

Prix Marcel Laurent (gruppo 2, 120.000 €, m. 2100):1. Carat Williams (David Thomain – Francia) 1.11.3; 2. Day Or Night (J.Untersteiner – Svezia) 11.4; 3. Urlo dei Venti (Enrico Bellei – Italia )11.4; 4.Django Riff (Y.Lebourgeois – Francia) 11.5; 5.Diablo Du Noyer (J.M. Bazire – Francia) 11.5; 6. Treasure Kronos (A.Abrivard – Italia) 11.5; 7. Tony Gio (C. Martens – Italia) 11.7; 8. Ultra Wind Bi (F.Nivard – Italia) 11.7, 9. Tango Negro (B.Goop – Italia) 11.9; 10. Trillo Park (A.Kristoffersson) 13.1.