Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Trotto. Tamure Roc puntuale nel Premio Repubblica

Tamure Roc  sull'arrivo
Tamure Roc sull'arrivo

BOLLOGNA. Cielo terso e sole estivo hanno accolto gli appassionati convenuti al trotter bolognese dell’Arcoveggio per assistere ad una giornata da campioni, con il Gran Premio della Repubblica Sisal Matchpoint a campeggiare sul cartellone di giornata, mirabilmente affiancato da un tourbillon di sfide spettacolari riservate a soggetti di tutte le età, nonché dalla tqq  posta come ottavo dei nove eventi in programma.
Il ritiro di Roxanne Bar, causato da uno sfortunato ritardo di ordine stradale, ha ridotto a undici il numero dei partecipanti di un Repubblica che riservava alle due giumente della Sant’Eusebio, Tamure e Paris, Roc, il ruolo di plebiscitarie favorite contro una selezionata concorrenza su cui spiccava l’allievo di Vecchione, Uragano Trebì, in sottordine Stella di Azzurra e la beniamina locale, Uma Francis.
In breve la cronaca, con la rabbiosa rottura di Skyline Dany a creare un po’ di scompiglio nel gruppo e Tamure Roc proiettata in avanti dal suo interprete Santo Mollo e poi autrice di un’autentica prova contro il tempo scaturita nella vittoria in 1.11.3 davanti ad un generoso Uragano Trebì e a Stella Azzurra, autori di rabbioso inseguimento valido per i sottostanti gradini del podio.