Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Trotto. Sabato a Montecatini le "stelle" guideranno per il rifugio dei cavalli

MONTECATINI. Il Sesana è vivo. Merito, soprattutto, della bellezza. Quella dello storico impianto, ma, soprattutto, quella dei cavalli. Le corse, un salto (ma anche una cena al “panoramico”) all’ippodromo vanno tornando nel cuore e nelle abitudini di montecatinesi e turisti, mentre ci si avvicina –e l’intera città lo avverte- alla magica settimana ferragostana, quella del Gran Premio e, prima ancora, sabato 10, delle sfide delle Pariglie, del trotto montato e delle Stelle.
Proprio dal circuito ippico-benefico delle Stelle (quel gruppo di folli follemente innamorati del cavallo che gira l’Italia in sulky, senza frusta e sostituendosi ai driver professionisti) un simpatico antipasto già sabato, con la sesta tappa di Campionato, dedicata, nel titolo e nella beneficenza al Nibbio Alato, il rifugio guidato, tra sogni, impegno, sforzi ed amore, da un’altra adorabile svitata, quella Samanta Catastini che si prende cura con passione e generosità straordinaria dei trottatori in pensione, abbandonati o malati. Arrivano da tutta Italia i personaggi dello sport, dello spettacolo, del giornalismo per regalare emozioni al pubblico che gradisce, tifa e gioca (la tappa montecatinese di primavera fece un autentico exploit di puntate).
In pista in 10, dall’onorevole Cesare Ercole, attuale leader della classifica a Edoardo Fanucci, montecatinese doc. Per Montecatini anche la brava e sensibile Caterina Dami mentre dall’Emilia arriva Sara Bruni, da Mantova Gianluca Cortellazzi, da Brescia Vittorio Legati, dalla Liguria Oddone e Catalano, dal Veneto Davide Zanetti e dalle Marche Riccardo Del Papa.
I favori del pronostico, sono per la cavalla di Fanucci e anche la Dami ha prima chance ma le corse si vincono sul palo, senza contare che pure a Del Papa non è andata male, che Ercole guida benissimo e che in prima fila ci sono cavalli come l’elegante Roggia Rl (recuperata dallo "stregone" Alberto Foà, dalla magica Jessica Pompa e dai fratelli Zanetti) e la simpaticissima Reims dei Greppi, che nelle gare senza frusta hanno già trionfato. Nella serata di sabato inizia anche il 'road' to Città di Montecatini: l'invito intitolato al Consiglio Regione Toscana assegnerà al vincitore un posto nelle batterie della favolosa kermesse di Ferragosto.