Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Trotto. Pascià Lest da battere nel GP Nazioni

MILANO. E' un'altra domenica tutta da seguire quella che va in scena oggi alla Maura. La stagione d'oro del trotto milanese ha ripreso a marciare dopo gli anni di blocco forzato, e a una settimana dall'Orsi Mangelli è il turno di due eventi di altissimo significato: il Nazioni e la Coppa di Milano.
Nel primo interesse rivolto a Pascia Lest, emerso con stile impeccabile nel Grand Prix du Sud Ouest, dopo una serie di vani tentativi in terra straniera. Il pupillo di Souloy, con Roberto Andreghetti in sediolo, attraversa un momento di forma strepitoso e nonostante la difficile posizione d'avvio ha i mezzi per conquistare la vittoria. Dovrà vedersela con Nephenta Lux sicura nel Turilli e forte di un poker di affermazioni recenti che ne evidenziano le solide prospettive, poi nell'ordine sono da considerare Moses Bi e Vincennes, quest'ultima con all'attivo il successo un po' datato nel Lotteria, ma annunciata al top della condizione.
Nella Coppa di Milano, proposta in due batterie e finale, Miguel Wf e Onoria denotano le migliori chance nell'eliminatoria A, mentre nella B il pronostico è dalla parte di Potenza Om e Louvre.