Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Trotto. Axl Rose domina nel G.P. Marangoni

TORINO. Axl Rose, tre anni da Love You, guidato da Alessandro Gocciadoro ha vinto il Gran Premio Marangoni, domenica sera all’ippodromoo di Vinovo. Fuori portata il figlio dell’indimenticata Linda di Casei. E’ il più forte, il migliore della generazione. A Torino si è permesso di girare di fuori a Alrajah One, con il quale Bellei ha giocato la carta di testa.
La corsa si è decisa a 450 finali dall’arrivo quando Axl Rose ha dato lo strappo decisivo, a quel punto Alrajah è calato mentre dal gruppo si faceva avanti Amon You Sm, compagno di allenamento di Axl Rose, interpretato dal preciso Greppi. Al Capone Stecca, che aveva fino a quel punto stazionato in terza posizione, sembrava contare solo per un piazzamento, mentre provava a intervenire anche Antony Leone e la femmina A Sexygirl Par.
In retta d’arrivo, Axl Rosa s’involava verso il quarto gruppo 1 (Mipaaft, Nazionale e Città di Napoli le altre corse al massimo livello vinte), secondo un eccellente Amon You Sm, per l’uno-due del team Gocciadoro. Per il terzo posto Antony Leone confermava l’ottima prova di Montecatini regolando Al Capone Stecca e A Sexygril Par, terminati in linea. Media di 1.12.8 per il vincitore sui 2100 di Vinovo.
Mai come quest’ anno, riferendoci all’ultimo decennio, il Derby ha avuto un favorito così chiaro e netto.  Axl Rose sembra davvero fuori portata per tutti. (Paolo Allegri)