Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Trotto a Roma, i parrtenti del G.P. Turilli e delle Oaks

DICHIARATI i partenti per il Gran Premio Gaetano Turilli – Trofeo Campidoglio (€. 187.000 – gr. 1 – mt. 2.100 – per cavalli di 4 anni e oltre di ogni paese) e per le Oaks del Trotto – Memorial Asya e Carlo Tranfo (€. 132.000 – gr. 1 – mt. 1.600 – per femmine indigene di 3 anni) in programma domenica all’ippodromo di Tor di Valle nel contorno della finale dell’85° Derby Italiano del Trotto i cui dodici protagonisti sono usciti dalle batterie di qualificazione disputate sempre a Tor di Valle lo scorso 22 settembre.
Tutti e tredici i confermati di venerdì tenteranno la sorte nel Gran Premio Turilli, classica di grande tradizione che vanta nell’albo d’oro i nomi di alcuni dei migliori trottatori di sempre (Varenne, Victory Tilly, Abano As, solamente per citarne alcuni).
Marielles, indigena che ormai risiede stabilmente in Belgio e Francia agli ordini dei fratelli Martens, spera di rifarsi della sconfitta di strettissima misura patita dodici or sono dallo svedese Joke Face e il numero 1 di partenza potrebbe essere l’ideale trampolino di lancio per la portacolori emiliana; le solide alternative a Marielles si chiamano Zorro Photo, svedese di nascita ma francese per colori che in Italia ha già vinto a 4 anni il classico Gran Premio Continentale, Linda di Casei, nostra migliore femmina anziana, Leben Rl, vincitore solamente ieri a Treviso dell’Ivone Grassetto (per il quale è stato ingaggiato Jos Verbeeck) e magari anche Napoleon Bar, Nesta Effe e la derbywinner 2011 Olona Ok. Dalla seconda fila proveranno invece un più difficile inserimento il rientrante Marlon Om e Lester.
Sono invece quattordici (numero massimo consentito dalle disposizioni regolamentari emanate quest’anno dall’Assi che ha disposto non più di due file al completo in occasione dei grandi premi) ma sarebbero state in realtà addirittura venti le femmine indigene di 3 anni pretendenti che aspirano al ruolo di reginetta della generazione 2009.
Ovviamente le migliori si avvieranno in prima fila con Pearl Axe e Pleasure Kronos, reduci dal nulla di fato nelle batterie del Derby al cospetto dei maschi, a fronteggiare Per Amore Gual, Petra Inn Ronco, Potenza Om e quella Proud Wood di colori stranieri che Arnold Mollema ha deciso di portare a Roma addirittura dall’Olanda. Tra le sette partenti in seconda fila da seguire con attenzione anche Primula d’Esi e Paramount Ok.

GRAN PREMIO GAETANO TURILLI – Trofeo Campidoglio (Gruppo 1) € 187.000,00
Partenti a metri 2100: 1 Marielles (guidatore C. Martens), 2 Linda di Casei (A. Gocciadoro), 3 Nesta Effe (R. Vecchione), 4 Zorro Photo (R. Andreghetti), 5 Lieben Rl (J. Verbeeck), 6 Napoleon Bar (E. Bellei), 7 Olona Ok (x), 8 Marlon Om (P. Gubellini), 9 Newyork Newyork (L. Baldi), 10 Lester (L. Becchetti), 11 Laika Ek (x), 12 Mururoa As (Gp. Maisto), 13 Martina Grif (M. Smorgon)

                                  
OAKS DEL TROTTO (Memorial Asya e Carlo Tranfo) (Gruppo 1) € 132.000,00
Partenti a metri 1600: 1 Pleasure Kronos (x), 2 Per Amore Gual (A. Guzzinati), 3 Petra Inn Ronco (E. Bellei), 4 Proud Mood (A. Mollema), 5 Pearl Axe (A. Farolfi), 6 Potenza Om (V. Dell'Annunziata9. 7 Pantera Om (R. Andreghetti), 8 Paramount Ok (A. Gocciadoro), 9 Primula d'Esi (T. Di Lorenzo), 10 Penelope d'Ete (M. Minopoli jr), 11 Porpora Lux (R. Vecchione), 12 Paso Doble (B. Lo Verde), 13 Procellaria Jet (A. Di Nardo), 14 Patria (N. Cintura).