Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Trotto. Cokstile secondo nell'Elitloppet

C’è voluta la resurrezione di Propulsion per negare a Cokstile l’Elitloppet 2020 a Solvalla. O forse no: senza le ripetute scorrettezze di Franck Ouvrie, in sulky a Earl Simon, il norvegese di Renato Santese e Stefano Paladini sarebbe magari riuscito a respingere lo statunitense di scuderia svedese, recuperato al meglio appena in tempo dall’allenatore Daniel Reden per buttarlo nella mischia della classica tentata quattro volte in passato ma finora sempre sfuggita (4º nel 2016, 2º nel 2017, 2º nel 2018, 4º nel 2019) al 9 anni nato negli States.

Con i “se” e con i “ma” non si va da nessuna parte, e allora comunque grande onore a Cokstile per essere entrato di diritto tra i più forti trottatori europei, con questo posto d’onore nel più importante appuntamento sul tema della velocità pura. Primo in batteria in 1.09.4 (suo nuovo “personale”, migliorato di 2/10 l’1.09.6 del luglio 2019 a Arjang) dopo un miglio aria in faccia, e secondo in finale in 1.10.4 dopo essere stato seviziato da Ouvrie, che ha iniziato ad allargarglisi addosso sulla retta opposta al mezzo giro finale e poi soprattutto sull’ultima curva, quando Cokstile era impegnato ad aggirare la pariglia di testa formata da Missle Hill e Racing Mange.

L’ha fatta sporca, il driver francese, al punto che la Giuria l’ha poi escluso dall’ordine d’arrivo che l’aveva visto terzo a un niente proprio da Cokstile. Ouvrie nella vittoriosa batteria s’era già beccato 10.000 corone svedesi di multa, per non aver tenuto la linea di corsa dai 600 ai 300 metri finali. In finale gli è andata decisamente peggio: altre 30.000 corone e 3 giorni di appiedamento (14-16 giugno) per uso scorretto del frustino, e ancora 30.000 corone e ulteriori 6 giorni (17-22 giugno) per il danneggiamento. Alla fine del rodeo, torna così in Francia con 70.000 corone di multa (circa 6.700 euro) e 9 giorni di stop (14-22 giugno).

1ª batteria Elitloppet (500.000 sek, m. 1609): 1. Earl Simon (F. Ouvrie) 1.09.5, 2. Missle Hill 1.09.7, 3. Sorbet 1.09.7, 4. Milliondollarrhyme 1.09.7, Vivid Wise As rp. Tot. 4,83 2,60 3,82 3,57 (9,38) Trio 72,97.

2ª batteria Elitloppet (500.000 sek, m. 1609): 1. Cokstile (Ch. Eriksson) 1.09.4, 2. Racing Mange 1.09.5, 3. Propulsion 1.09.7, 4. Attraversiamo 1.09.8. Tot. 2,55 1,63 14,38 2,78 (63,21) Trio 1.443,65.

Finale Elitloppet (gruppo 1, 6.000.000 sek, m. 1609): 1. Propulsion (O. Kihlstrom) 10.2, 2. Cokstile 10.4, 3. Attraversiamo 10.4, 4. Sorbet 10.5. Tot. 5,24 4,07 1,10 9,66 (4,14) Trio 95,92.

Altre corse: Gränges-Delicious lopp-Fyraåringseliten Ston (gruppo 2, 589.000 sek, m. 1640) 7. Aura Sl 14.2; Menhammars Elitloppshingstars lopp-Tommy Hannés lopp-Fyraåringseliten (gruppo 2, 955.000 sek, m. 1640) 5. Aramis Bar 11.0, 7. Acciaio 11.0; Håkan Wallner Memorial-Treåringseliten-finale Breeders Course 3-y-o (gruppo 1, 2.000.000 sek, m. 2140) 2. Bolero Gar 12.0, 4. Bubble Effe 12.7, Balsamine Font rp; Foria-Ungdomseliten-Guldklockan 2020 (306.500 sek, m. 1640) 7. Anita Roc 11.5; SVEA (206.000 sek, m. 2640-2660) 6. Zinco Jet 13.0; Thermia (206.000 sek, m. 1640) 1. Stepping Spaceboy (prop. Scud. Santese) 10.4.

Mario Viggiani - Corriere dello Sport - Facebook