Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Trofeo Sicilia Gold. Bis di Giancarlo Guastella a Siracusa

Giancarlo Guastella su Capoen KZ  foto Giulio Carone
Giancarlo Guastella su Capoen KZ foto Giulio Carone

E’ Giancarlo Guastella in sella a Capoen KZ il leader indiscusso della seconda tappa del Trofeo Sicilia Gold di salto ostacoli che si è conclusa  domenica 13 maggio, sui campi della Società Ippica Siracusana. Dopo aver vinto la gara più importante della prima tappa di Segesta lo scorso aprile, il cavaliere aretuseo tesserato per l’Equitazione Siracusana Asd, si è ripetuto apponendo la sua firma anche nella stessa prova di Siracusa. Bellissimo bis, dunque, di Guastella e Capoen che hanno chiuso in casa senza errori e con il velocissimo tempo di 38”04. Solo due i doppi netti della gara. Il secondo è riuscita a metterlo a segno la giovane catanese Ludovica Privitera. In sella a Perla de Monterra l’amazzone del New Eagles ha tagliato il traguardo in 40”91. La terza posizione è ancora catanese, grazie al risultato di Alessandro Sciacca e Ungaro. Dopo un errore in prima manche, il cavaliere e istruttore del C.I. Linera, è riuscito a migliorare la sua prestazione uscendo dal campo senza errori nella seconda e a fermare il cronometro a 42”11.
Quello della SIS, per Giancarlo Guastella e Capoen KZ, è stato un concorso davvero speciale, perché oltre ad avere bissato nella prova più importante, il cavaliere siracusano si è aggiudicato anche la gara grossa della giornata di apertura di ieri, una C140 a fasi consecutive. Guastella ha ultimato la sua prova senza errori e ancora una volta con un veloce tempo, fermato a 30”26. E’ stato proprio il tempo a decidere la classifica, perché anche il secondo e terzo posto sono stati assegnati senza errori agli ostacoli. La piazza d’onore è andata al catanese Nicolò Russello (La Cuadra Asd) su Gentleman (0/0; 31”24), mentre il terzo, ancora ad Alessandro Sciacca su Ungaro (0/0; 31”58).


LA SQUADRA SICILIANA PER PIAZZA DI SIENA – Francesco Scimè (C.E. Niscemi; Niscemi) su Quite Confident T, Sveva Smiroldo (C.I. Linera; Catania) su Carioca, Giorgia Salonicchio (C.I. Valverde; Catania) su Ceaurante DD, Daria Zuccaro (New Eagles Asd; Catania) su Betty vd Helle e Ludovica Rizzo (C.E. Niscemi) su Espheriab. Sono questi i nomi dei cinque giovani siciliani che rappresenteranno la Sicilia in occasione della Coppa del Presidente Intesa Sanpaolo Challenge Bruno Scolari, prestigiosa gara a squadre che vedrà in campo – come ogni anno – le rappresentative regionali di salto ostacoli di tutti i Comitati FISE d’Italia in occasione dello CSIO di Piazza di Siena dal 24 al 27 maggio a Roma.

 Sulla base del regolamento stilato dal Comitato Regionale FISE Sicilia Scimè, Smiroldo, Salonicchio e Zuccaro comporranno la squadra, mentre Rizzo prenderà parte alle gare a titolo individuale. Sono stati proprio i campi della Società Ippica Siracusana a chiudere le selezioni (prima tappa al C.I. Pietra dei Fiori di Segesta) sulla categoria C130 che ha visto la partecipazione dei giovani siciliani emergenti della disciplina.
Concluso l’appuntamento della SIS l’equitazione siciliana torna in campo già il prossimo fine settimana (19/20 maggio) quando negli impianti di Jumping Villa Albanese a Palermo si disputerà la quarta tappa del Trofeo Sicilia Silver.