Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Tor di Valle, le conferme per i prossimi G.P.

CONFERME per i tre grandi premi in programma mercoledì 26 dicembre – giorno di Santo Stefano – all’ippodromo romano di Tor di Valle.
Nel Gran Premio Allevatori Memorial Primo Castelvetro (€. 187.000 – gr. 1 – mt. 2.100 - per maschi interi e femmine indigene di 2 anni) tra i cavalli posizionati nelle prime due file hanno rinunciato solamente Rico, che aveva avuto in sorte uno scomodo numero 7, e Rock Star Bi, permettendo così a Re degli Dei e Re Italiano Ur di rientrare nel numero massimo di 14 partenti previsto dal regolamento.
Diciassette le puledre confermate per il Gran Premio Allevatori Filly – Memorial Giovanni Martellini (€. 44.000 - gr. 2 – mt. 1.600 – per femmine indigene di 2 anni). Qui Rugiada dei Rex, scegliendo di disputare la prova open contro i maschi, ha regalato il posto in prima fila a Rossana Grif, facendo rientrare nel novero dei possibili partenti anche Roxanne Bar. Renda d’Esi, Retta di Azzurra e Randy Grif sperano ancora nella rinuncia di Rossella Ross, confermata anche nell’Allevatori, per poter accedere alla prova.
Nel Galà Internazionale del Trotto (€. 110.000 – gr. 1 – mt. 2.100 – per cavalli di 4 anni ed oltre di ogni paese), ultima prova di gruppo del calendario annuale europeo, confermati tutti i migliori con la sola eccezione di Owen Cr, la cui rinuncia ha lasciato l’ostico numero 7 a Newyork Newyork, facendo guadagnare la posizione alla corda in seconda fila a Laika Ek, che si avvierebbe ora in schiena a Obama Gar. La dichiarazione dei partenti è prevista per mercoledì 19 dicembre entro le ore 10.30.