Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Perché i cavalli TPR sono una ricchezza per tutti

UNA VENTINA di cavalli TPR (Tiro Pesante Rapido allevati nella Tenuta di S. Rossore (PI), come ogni anno, sono stati messi in vendita per mantenere il numero entro limiti sostenibili. Il sottoscritto, Dr. Marco Verdone medico veterinario omeopata, segue da quest'anno gli allevamenti di bovini e cavalli della Tenuta di S. Rossore (azienda agro-zootecnica in regime biologico) e desidera fornire ulteriori informazioni e rassicurare che si sta facendo il possibile per destinare questi possenti cavalli per la vita.
Nello splendido Parco Regionale di Migliarino - San Rossore - Massaciuccoli si svolgono varie attività tra cui storicamente anche quelle di allevamento di bovini e cavalli. Come in tutti gli allevamenti ogni anno, dopo le nascite, c'è un surplus di soggetti che viene venduto per mantenere il numero di quelli allevati entro quantità sostenibili.
Il Parco da molti decenni alleva questi cavalli da Tiro Pesante Rapido (TPR) che costituiscono una delle nostre importanti razze equine italiane, che come tante altre razze, è sempre a rischio di perdersi per mancanza di mercato e di cultura. L'impegno del Parco, sia dal punto di vista economico che operativo, è notevole e fortunatamente possiamo contare su personale competente e motivato.
Il Parco non ha nessun'intenzione di destinarli al macello ma può accadere che se li compra un commerciante (perchè spesso sono gli unici disponibili all'acquisto) alcuni dei soggetti non iscritti ai Libri Genealogici finiscano al macello. Ovviamente questa soluzione non è soddisfacente. Per questo motivo ho mandato per e-mail alcune foto del nostro allevamento invitando aziende e privati a conoscere questa razza dalle molteplici attitudini e, nel caso, a venire a visitarli. Il sistema di allevamento è ottimale per questi animali e viene svolto al brado, su grandissimi pascoli confinanti con il fiume Arno.
Vi assicuro che esistono poche realtà in Italia dove i cavalli possano godere di tanta libertà e di un clima così favorevole. Il nostro obiettivo è di valorizzare questi animali e l'ambiente che li ospita e di iniziare a promuovere la conoscenza dell'utilizzo multifunzionale dei TPR: lavori agricoli, carri per la visita dei parchi, lavori nel bosco, attacchi amatoriali. In ogni caso anche la "semplice" presenza di un cavallo (come di ogni altro animale) contribuisce a creare una ricchezza relazionale di cui abbiamo tutti necessità. A tal proposito, per esempio, qualche giorno fa Controradio (Firenze) ha dedicato una puntata del programma "Lezioni di stile" proprio sull'appello che abbiamo lanciato per sensibilizzare sulla destinazione "per vita" di questi cavalli. Inoltre sono avvenuti contatti con l'ISI (Istituto Superiore di Istruzione Agraria) "Duca degli Abruzzi" di Padova che rappresenta il più antico Istituto Agrario d'Italia. In questa scuola formano i ragazzi al lavorare con i TPR (soprattutto attacchi) e ci hanno chiesto di far svolgere uno stage formativo nel Parco per alcuni loro studenti per avviare uno scambio di conoscenze e esperienze.
Questa è la strada che ritengo adeguata ad un Parco che valorizzi lo scambio e la salvaguardia di ogni forma vivente. Grazie alla circolazione delle informazioni su questi cavalli, ci hanno contattato molte persone (da Roma al Piemonte) e ad oggi abbiamo prenotazioni per almeno una decina di cavalli!
Confidiamo che questi cavalli diventino i portavoce di un sentire comune indirizzato alla vita e alla meraviglia della Natura. Invito a prendere contatti con il Parco per informazioni sull'acquisto e per visionare alcune foto: www.parcosanrossore.org. Rimango disponibile per ogni ulteriore informazione e invito tutti un giorno a visitare il Parco.
Affettuosi nitriti!

Dr. Marco Verdone
medico veterinario omeopata

Tel. 347 36 25 185?

mail: marco.verdone@tele2.it