Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Paradressage. La Morganti seconda nel ranking mondiale

E’ davvero un buon momento per l’equitazione paralimpica azzurra. E a confermarlo sono classifiche mondiali stilate dalla Federazione Equestre Internazionale alla data del 31 maggio scorso. La medaglia d’oro e d’argento agli ultimi Campionati del Mondo di Caen in Normandia, Sara Morganti, ha infatti guadagnato una posizione e tallona dal secondo posto con 1636 punti il britannico Lee Pearson Mbe Obe (1649). Terza posizione per il campione austriaco Pepo Puch (1624).
 Ma la nazionale azzurra può contare su altre due posizioni entro le prime trenta al mondo. Si tratta di quelle occupate da Silvia Veratti, diciassettesima, che scala una posizione con 1235 punti rispetto alla ranking precedente e da Francesca Salvadè, che di posizioni ne guadagna ben 6 e si assesta al ventunesimo posto mondiale con 1179.
 Nella classifica mondiale a squadre l’Italia occupa il quarto posto con 1296 e ad un solo punto di differenza dalla Germania terza classificata (1297). A guidare la graduatoria è la Gran Bretagna (1358), seguita al secondo posto dall’Olanda (1313).
 Nella speciale ranking in vista delle Paralimpiadi di Rio 2016 l'Italia (858) si trova al secondo posto a un punto dal Belgio (859). Sette le squadre che potranno ottenere la qualifica. (FISE)