Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Ostacoli. Domenica il Grande Steeple a Milano

MILANO. Tempo di steeple a San Siro, con la domenica di galoppo milanese incentrata sul Grande Steeple Chase di Milano e altre corse in ostacoli di vertice come il Berlingieri per i tre anni e la Corsa Siepi dei 4 anni. Focus sul gruppo 1 tra i volumi alti e i selettivi 5000, pur in un percorso addolcito dalla rinuncia allo spettacolare e difficile salto dell'oxer.
Nel nuovo format il Grande Steeple milanese si presta anche a siepisti con tenuta, ecco così le adesioni di Mezajy, terzo della Gran Corsa Siepi del 28 aprile, montato da Alessio Pollioni per Paolo Favero. Anche Raf Romano dirotta sui volumi alti quello Chateaudemalmaison di apprezzabile regolarità sulle siepi. Josef Vana senior gioca la carta di un secondo di Durini - sui 4000 -, il 6 anni da Le Havre Almost Human, da non trascurare in un quadro di pronostico che individua nel tridente schierato da Bepi Vana il punto di riferimento. Dei tre Nando, pur quarto di un Merano, sembra rivestire il ruolo di gregario, mentre gli altri due soggetti, Il Superstite e Notti Magiche si giocheranno fino all'ultimo ostacolo il successo.
Il primo, nove anni da One Cool Cat, è stato ricostruito nello scorso autunno meranese dopo lungo stop a una carriera giovanile formidabile. Dopo una campagna pisana pregevole, Il Superstite è rientrato prudentemente a Milano e verrà molto avanti da quell'ingaggio. Ostacolista di classe e in grado di esprimere tutto il suo potenziale su una distanza che è nelle sue corde. Notti Magiche è un erede di Montjeu veterano del setting ostacolistico nazionale, protagoniste di tante battaglie sul prato della prediletta Merano estendendo il proprio raggio d'azione anche tra i pini di San Rossore e approdando, in marzo, al successo nello Steeple-Chase di Treviso. Approda al vertice milanese in condizione di freschezza e con un team che spesso presenta già pronti i propri effettivi.
La considerazione che tra una settimana apra Maia, palcoscenico d'elezione del nove anni sellato da Bepi Vana, potrebbe indurre a pensare ad una corsa che lo porti avanti per averlo pronto a Merano. Da questo ragionamento, e ipotizzando anche il progresso di Il Superstite, attribuiamo al nove anni da One Cool Cat in campo per i colori della scuderia Aichner la best chance di questa sempre affascinante prova in ostacoli.
Tra i tre anni del Giulio Berlingieri di gruppo 3, il 'Romano' Sky Constellation, allevato da Stefano Luciani, potrebbe continuare la suite vincente dopo un approccio in siepi spettacolare fin dall'esito della debuttanti confermato alla successiva sortita in novices. La Corsa Siepi dei 4 anni chiama al poker il grigio Pazzesco, il portacolori dell'elegante blu e beige di Lydia Olisova che a Borgo Andreina Paolo Favero ha visto esprimersi in test sempre più convincenti su quelle meravigliose piste d'erba abbracciate dalle montagne sopra Merano. E' grande ostacolismo, domenica a Milano. E' tempo di Grande Steeple.