Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Novara, lo Sporting Club Monterosa coniuga Sport&Solidarietà

Novara – Lo Sporting Club Monterosa Novara lega la sua filosofia a tutto ciò che unisce Sport-Sociale-Solidarietà.

Proprio in questa ottica le sue iniziative tendono ad esaltare l’eccellenza degli sport equestri a livello nazionale ed internazionale e con esse anche tante iniziative ed eventi volti alla promozione di messaggi sociali uniti ad aiuti concreti. 

Sono tante le iniziative che da sempre vedono gli sport equestri legati al mondo militare e, nella fattispecie al Centro Ippico piemontese grazie alla tradizionale Pattuglia di Cavallo che si svolge da diversi anni in occasione della manifestazione “Cavalli e…non solo”. Il Presidente Notaio Claudio Limontini, alla presenza del Capitano della squadra “Sporting Club”,  il pluricampione italiano di completo Federico Riso, l’assessore allo sport di Novara Marina Charelli, il sindaco di Caltignaga Antonio Miglio e il Col. Paolo Scimone comandante del Reggimento Nizza Cavalleria (e socio d’onore dello Sporting Club Monterosa), ha donato alcuni beni e materiali destinati alla popolazione libanese, particolarmente provata soprattutto nel comparto scolastico, della sanità delle infrastrutture. 

Il Reggimento Nizza Cavalleria, sotto l’egida delle Nazioni Unite, avrà l’oneroso e prestigioso compito di monitorare la cessazione delle ostilità tra lo Stato libanese e quello israeliano, dovendo nel contempo assicurare adeguato sostegno alle popolazioni che, tra tante difficoltà, condividono un territorio notoriamente martoriato da atavici conflitti etnici e religiosi e da un’annosa crisi politico-economi