Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Montefalco, quattrocento cavalli per ricordare Lorenzo Attili

La panoramica del centro CREDIT FABIO ROSETTI.
La panoramica del centro CREDIT FABIO ROSETTI.

Quattrocento cavalli si sono dati appuntamento a Montefalco per l’VIII Memorial Lorenzo Attili.

Il concorso nazionale A5* di salto ostacoli - Show director Giovanni Zampolini, direttore di campo Elio Travagliati, ospiterà dal 26 al 28 luglio il Progetto Sport e il Trofeo Umbria Challenge.

Ma chi era Lorenzo Attili?

“Lorenzo è nato con il sorriso - racconta mamma Alberta - mai un capriccio, mai un lamento. Lui stava bene ovunque lo portassi. E così è rimasto per tutta la sua vita. Lorenzo trovava sempre la chiave giusta per affrontare la vita con entusiasmo e determinazione. Il suo primo disegno in assoluto, alla scuola materna, è stato un cavallo e nella sua pancia aveva inserito la sua casa. Questa passione ha motivato tutte le scelte più importanti. Prima fra tutte, cominciare a montare i pony all’età di 5 anni. Ricordo che quando aveva 15 anni prendeva l’apetta per salire sui monti e trascorrere il pomeriggio con i cavalli. Tornava a casa e mi diceva “mamma, oggi sei la seconda persona che incontro, dopo la barista”. Lui era felice così, in sella. E per montare, fare esperienza e imparare, era pronto a tutti i sacrifici”.

Lorenzo Attili era qualcosa di più di un semplice istruttore per la famiglia Zampolini.

“Il progetto “Horses Le Lame” era tutto per lui. Un giorno - prosegue mamma Alberta - durante il definitivo ricovero in ospedale, l’ho trovato al telefono con Giovanni Zampolini. Lo aveva chiamato per assicurarsi che avesse scelto i fondi in sabbia francese Quali-Sol Toubin & Clément. “Fidati, Giovanni, è un investimento che ritornerà. Saranno tutti felici di venire a fare i concorsi da noi”, diceva. Per lui Giovanni era un secondo padre ed era entusiasta quando mi ripeteva “mamma, io per Giovanni sono il quarto figlio, me lo dice sempre”.

 

 

 

 

 

Tag