Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Martedì a S. Giovanni Teatino corrono "Le Stelle"

Una bellissima manifestazione è in programma martedì nell'Ippodromo d'Abruzzo di San Giovanni Teatino, tra Pescara e Chieti.

Un intero convegno di trotto senza frusta (anche professionisti e gd seguiranno volentieri l'esempio e le regole del circuito ippico-benefico delle Stelle) organizzato al meglio pur in tempi di porte chiuse, zone rosse e pandemia, dallo staff del sempre più propositivo impianto, capitanato dall'ingegner Pieraccini insieme alla Grossetana, dalla vulcanica Alessandra Liberati e dall'appassionatissimo Mauro Galandrini, cronista delle corse e dell'evento, trasmesso in diretta tv sul canale 220 di Sky a partire dalle 14 e 10. 

Le Stelle saranno in gara per il Trofeo Claai e per il Trofeo delle Pari Opportunità, in una duplice sfida di sensibilizzazione e raccolta fondi per alcuni progetti anti-covid e per il centro Alpha antiviolenza sulle donne, scelto dalla Presidente delle Pari Opportunità della Regione Abruzzo Maria Franca D'Agostino.

Tra le guide da sottolineare la presenza in pista della straordinaria cantante Petra "the voice" Magoni, della sempre attiva attrice, editrice, scrittrice e discografica Elisa "La Bionda" Alloro, dell'onorevole Cesare "Broni nel cuore" Ercole (che nell'emergenza pandemica è tornato a fare il medico e a dirigere una Rsa nel pavese), di alcune giovani amazzoni come Deborah Vitangeli, Elvinia Minnoni e Nadia Marseglia e del giornalista ora anche cantautore Alberto "Caramella" Foà che con l'album "Basta unire i puntini" va riscuotendo successi oltre le migliori aspettative ma che per l'ippica resta prima di tutto il mago dei cavalli per chi ne apprezza metodi e approccio e una sorta di stregone da guardare con sospetto o ilarità per i tanti detrattori interni all'ambiente.

In gara anche un altro manager, Maurizio Piergallini del Claai, che ha perso l'adorata madre solo pochi giorni fa ma ha voluto fortemente esserci lo stesso, per "onorare l'impegno preso e mettere l'anima -dice- in questa iniziativa così speciale. Anche per mamma"...