Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Lutto nell'equitazione, ci ha lasciato Mariuccia Grandinetti.

Una notizia di quelle che non avremmo mai voluto dare. È scomparsa oggi, venerdì 21 agosto, al termine di una breve, ma inesorabile malattia Mariuccia Grandinetti.

Nata a Trepuzzi in provincia di Lecce e volto molto noto del mondo degli sport equestri italiani, Mariuccia, ci ha lasciato all’età di 71 anni.


Perennemente allegra, amata da tutti, sempre disponibile a dispensare un consiglio, un conforto, una carezza a chiunque abbia avuto la fortuna di conoscerla. Oltre alla smisurata disponibilità e gentilezza di lei ricorderemo la grande passione per gli sport equestri, che l’ha portata ad essere un punto di riferimento nel mondo dell’equitazione italiana.


Mariuccia Grandinetti ha svolto diversi ruoli nell’ambito della Federazione Italiana Sport Equestri; oltre ad essere stata uno stimato giudice nazionale, aveva delle doti innate nell’ambito dell’organizzazione e del coordinamento, qualità che le hanno consentito fino all’ultimo di ricoprire il ruolo di coordinatrice dei Comitati regionali.

Oggi, con la sua dipartita, Mariuccia lascia un grande, grandissimo vuoto nel mondo degli sport equestri italiani.

Il Presidente della FISE, Marco Di Paola, tutti i componenti del Consiglio federale, tutto lo staff della Federazione esprimono il più grande e commosso cordoglio e si stringono in un virtuale abbraccio alla famiglia per il grave lutto che colpisce davvero tutta l’equitazione italiana. Ciao Mariuccia….


La redazione di Cavallo2000 partecipa al grande lutto che ha colpito  il mondo equestre e porge alla famiglia le più sentite condoglianze.