Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Le Miss dei cavalli e le Stelle di Modena

Fine settimana speciale per il trotto amatoriale in Emilia Romagna.
Sabato all’Ippodromo del Castello di Montechiarugolo maratona all’insegna della bellezza e della passione per i cavalli, con un tocco di glamour grazie alla finale nazionale di Miss Ippodromo 2020 e la festa, anche dei palati, con le specialità del Trotter, domenica sera a Modena la seconda tappa del Campionato Henable delle Stelle, a pochi giorni dal vernissage 2020 di San Giovanni Teatino dove oltre alla promozione e al divertimento sono stati anche raccolti 500 euro per aiutare gli atleti dello sport paralimpico e in particolare quelli del mondo equestre, cavalli, cavalieri ed amazzoni.
Il sabato, nello splendido impianto sostenuto da Rolando Paterlini, imprenditore di successo e uomo di valori, con lo staff capitanato da Lorenzo Morini e Tea De Nittis, la sua compagna, alle emozioni delle corse senza frusta e alla bellezza dei trottatori si aggiunge dunque quella delle finaliste dell’edizione 2020 di Miss Ippodromo. Dieci le candidate, in comune la passione per i cavalli e il talento, chi per la recitazione, chi per il ballo, chi per il canto e la musica,  la moda, la fotografia, lo sport (dalla pallavolo al pattinaggio, piuttosto che, per restare in tema, il raining o la monta inglese). In “pista” fin dal mattino, le ragazze, selezionate in tutta Italia ed anche tramite il web senza vincoli di taglia nè canoni e numeri (sfilano con nome e cognome, a sottolineare personalità, fascino, intensità, energia e, perché no, anche sensualità), saranno tutte omaggiate di uno shooting in scuderia con il maestro Gustav Kuzel, poi, dal primo pomeriggio, saranno in passerella per una kermesse che solo pochi minuti prima della mezzanotte vivrà il clou dell’elezione della Reginetta 2020. A presentare gara e modelle è stata chiamata Erika Franceschini, bravissima attrice, ballerina e cantante, oltre che splendida modella già tra le finaliste assolute di Miss Italia e seconda classificata nell’edizione 2019 di Miss Ippodromo, battuta allo sprint solo da Alessandra Russo che sabato sarà in Giuria, pronta, insieme a Tea De Nittis, al vicesindaco di Montechiarugolo Francesca Mantelli e all’attore di “Un Posto al Sole”  Patrizio Rispo, a passare di mano, pardon, di testa, la corona. Trucco e parrucco rispettivamente affidati al centro estetico Beauty Nicol e a Katia Bernardoni.
In prima serata il via alle gare di trotto poi tutti a tavola, sempre nel rispetto dei protocolli anti-covid, con le premiazioni delle corse e delle fasce collaterali e le schermaglie decisive tra le 6 Miss fino ad allora più votate.
Le favorite (ma in questo genere di competizioni la performance live conta più delle voci di scuderia) potrebbero essere Alessia Jukanovic, di Belgioioso e Luana Malato che è nata in Sicilia ma vive e lavora a Montecchio Emilia e quindi, in un certo senso, gioca “in casa”. ..
Domenica sera Stelle e cavalli in pista a Modena (a porte aperte), con la seconda tappa del Campionato ippico-benefico senza frusta. Otto i partecipanti e, tra le guide, da notare anche la presenza di due onorevoli, il toscano –e “renziano” Edoardo Fanucci (già vicepresidente della Commissione Bilancio alla Camera) e Cesare Ercole, di Broni, leghista della prima ora. ..