Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Le Lame, Luca Marziani e Saxo Des Hayettes primi nel Gran Premio

Luca Marziani in premiazione
Luca Marziani in premiazione

Come una famiglia, in memoria di Lorenzo”. Con queste poche parole Giovanni Zampolini, patron di Horses Le Lame Sporting Club (Montefalco), ha commentato la giornata clou del 5° Memorial Lorenzo Attili. Il Gran Premio, disputatosi sabato 30 luglio, si è concluso con una cerimonia emozionante, che, “attraverso lo sport, ha aperto le porte del nostro cuore, rammentandoci i veri valori della vita”, ha dichiarato Zampolini.
La regia del GP, categoria 145 a due manche, è stata dello chef de piste Elio Travagliati.
Il Primo Aviere Scelto Luca Marziani, in sella a Saxo Des Hayettes, ha chiuso i due percorsi senza errori, fermando il cronometro su 40”89. Numeri che gli hanno consentito di lasciare alle sue spalle Giovanni Consorti  (Kaldeide- 0/0, 41”93), già protagonista, in sella a Zilver, dell’edizione 2014. In terza piazza, ancora il cavaliere toscano con Berenice (4/0).
Una premiazione, quella dedicata al Primo Aviere Scelto Luca Marziani, che ha avuto, come immaginabile, un incredibile risvolto umano: “Ricevere il premio direttamente dalle mani dai genitori di Lorenzo,  Marco e Alberta, è stato toccante - ha dichiarato il cavaliere laziale - ho trattenuto a stento la commozione. Mi sembra ieri, quando io e Lorenzo, praticamente adolescenti, montavamo insieme e ne combinavamo di tutti i colori”.
Luca Marziani non ce l’ha fatta a restare in sella ed è sceso da cavallo per unirsi in un amorevole abbraccio con Alberta Attili.