Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

IRHA Maturity day 6 - Proclamati i vincitori del Maturity Open

A chiudere l'intenso settimana di competizioni al Play Horse Farm di Alviano è stato il Maturity Open. Ad aggiudicarsi il titolo di Maturity Open Level 4 Co-Champions con 220.5 punti, sono stati: Kelly Zweifel in sella a Twist And Snap di proprietà dell'Azienda Agricola Cuoghi e Gennaro Lendi con la già go-round leader Marilyn Monwhoa di Vittorio Rabboni. Kelly ha così commentato dopo la gara: "Questo cavallo è nato negli Stati Uniti ed è arrivato in Italia quest'anno. Durante tutta la settimana è stato tranquillo, in finale è andato benissimo, sono molto soddisfatta." "Conosco bene questa cavalla," ha invece detto Gennaro dopo la premiazione, "abbiamo deciso di partecipare a questa gara per rimetterla in forma dopo un lungo periodo di stop durato 9 mesi per essere sottoposta a embryo transfer. Dopo solo 3 settimane di lavoro, anche se mancava di un po' di condizione fisica, siamo di nuovo sul podio! Lei non delude mai le nostre aspettative!"
Il titolo di Level 3 Open Champion è andato ancora una volta al binomio formato da Massimiliano Ruggeri e dallo stallone Mister Little Uno di Paolo Morandotti e lo score di 220 punti. "Questo cavallo è eccezionale, lo conosco da molto tempo e so quali sono i suoi punti di forza, nel primo go non abbiamo dato del nostro meglio ma in finale è andato benissimo. Ci tengo a ringraziare il comitato organizzatore per il grande impegno e energie che ha messo per la buona riuscita di questo evento!"
Adriano Meacci e GH Watch Me On Dirty di Alessandro Tedone, sono Level 3 Reserve Champions ma anche Level 2 Champions con un punteggio di 216. Sul secondo gradino del podio del Livello 2 troviamo Yoav Sugar con Lotsa Smokinguns di Amos Balachssan che si fermano a solo un punto di distanza dai vincitori. "Posso solo parlare bene di questo cavallo!" Ha commentato Adriano. "Era arrivato da me per essere messo in lavoro e per prepararlo per la stagione Rookie insieme al suo proprietario. Appena ho avuto modo di lavorarlo con continuità ho capito che aveva delle grandi potenzialità. In finale qui al Maturity è andato benissimo, sono contento!"
Nel Livello 1 ad imporsi sono stati a pari merito con un punteggio di 214.5, Ahmad Del Joyee Sabeti con Topsail In Flood di Valentina Di Bello e Fabio Alfonsetti con Whiz Heidi del Angelucci Quarter Horses. "Valentina, aveva provato ad entrare con Topsail In Flood in finale del Maturity Non Pro, ma senza successo." Ha commentato Ahmad dopo la premiazione. "Io ho sempre creduto in lui ed all'ultimo momento ho deciso di iscrivermi nella Open. Pensavo di poter fare bene, ma entrare in finale e addirittura vincere è stato un regalo immenso."