Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

In onda su RAI VDA una serie sul mondo equestre

Dal turismo equestre alla monta americana, passando per tutte le attività dedite alla cura del cavallo con figure tecniche e produttive collegate, come il maniscalco e il sellaio, l’equitazione si presenta in 10 episodi su RAI VdA: un palinsesto che corre dal 13 settembre 2021 al 15 novembre 2021.

Grande protagonista, il cavallo, atleta versatile e amico d’eccezione, all’interno di una scenografia che apre scorci paesaggistici mozzafiato, in un viaggio itinerante per la Valle d’Aosta. 

Il progetto - ha dichiarato Erik Perron, delegato regionale Fitetrec-Ante - nasce su iniziativa della nostra Federazione ed era incentrato per lo più sulle ippovie. Andrea Picchiantano (il regista, ndr) ha recepito l’idea decidendo di dedicare un programma declinato in più puntate per fotografare il mondo del cavallo a 360 gradi. Per questo motivo gli ho fornito contatti regionali non esclusivamente riferiti agli affiliati Fitetrec-Ante. L’obiettivo è stato quello di valorizzare l’equitazione in Valle d’Aosta portando a collaborare diverse realtà sportive che hanno come comune denominatore il cavallo”.

Molto soddisfatto il regista Picchiantano: “E’ un mondo favoloso che non conoscevo. E’ nata in me una passione immediata che ha reso piacevole anche la fatica nel girarla. Lungo questo viaggio, infatti, io ero a piedi e loro a cavallo, per strade anche impervie. Questa serie, grazie alla collaborazione di Perron, è riuscita a catturare commozione e ilarità rispecchiando in pieno i valori e i sentimenti di scuderia”.

 

La programmazione, definita da RAI VdA,  prevede la messa inonda del primo episodio   il  13 settembre 2021 alle  ore 20.00. Tema previsto inaugurazione maneggio e storia della Valle di Ollomont