Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

In libreria TestaCoda, nuovo lavoro di Francesca Petrucci

La copertina del libro
La copertina del libro

Un caldo pomeriggio di giugno il maresciallo Vincenzo Pulvirenti riceve una telefonata dall'amico colonnello Lorusso.
Si tratta di un invito a tornare in Toscana, a Pisa, per una vacanza con la famiglia.
Vincenzo coglie l’occasione al volo, sperando che serva a rasserenare il momento di crisi del rapporto con Margherita e chiudere i conti con il passato, ma non sarà così semplice.
Le bellezze della città della Torre passeranno in secondo piano quando Pulvirenti si troverà coinvolto in strani casi di morti sospette di cuccioli, che lasceranno presto intravedere un’organizzazione criminale ben strutturata.
La vacanza si trasformerà così in trasferta di lavoro per il maresciallo: un’indagine serrata in cui sarà affiancato, anzi sottoposto, al maggiore dei Carabinieri Forestali Barbara Martini.
Nel terzo capitolo della serie, Pulvirenti dovrà trovare un nuovo equilibrio tra la lontananza emotiva della moglie, la ritrovata presenza di Donna Carter e l'impegno nella lotta alla zoomafia.
Una trama fitta, dal ritmo crescente, che porta alla luce la crudeltà del traffico illegale di cuccioli, ma anche la difficoltà delle relazioni umane, tra conflitti e tregue, distanze e ravvicinamenti.