Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

I vincitori del concorso Voci per i Cavalli

Sono ufficialmente terminate le procedure di voto per i libri editi, italiani e stranieri, pervenuti alla 5^ edizione del Concorso "Voci per i cavalli 2017" by Horse Angels Onlus, premio dedicato a coloro che, tramite la scrittura e/o l'azione, hanno sentito di poter incidere positivamente sulla realtà del mondo dei cavalli. "Voci per i cavalli" è prima di tutto una piattaforma condivisa, in grado di offrire spazio a storie di cavalli in cui riconoscersi e attraverso le quali emozionarsi. Sedici in totale i volumi editi (9 titoli di autori italiani e 7 di autori stranieri) pervenuti, sui quali il pubblico ha espresso la propria preferenza.

Nella sezione editi stranieri vince Monty Roberts con il saggio in trad. it. "L'uomo che ascolta i cavalli" (best seller The Man Who Listens to Horses: The Story of a Real-Life Horse Whisperer), testo nel quale è posta a tema anzitutto la profondità della comunicazione possibile tra uomo e animale sulla base della storia personale di Roberts, pregna di esperienze di "uomo di cavalli", ossia di uomo dotato anzitutto della disposizione all'ascolto e alla comprensione di questi animali. La sua intuizione eccezionale sta tutta nell'interpretazione della comunicazione non verbale, una comprensione che si applica anche ai rapporti umani: ci sono infatti forme di comunicazione molto più potenti della parola parlata che sono accessibili a tutti coloro che vogliono prima di tutto imparare ad ascoltare.

Nella sezione editi italiani vincono Paolo Baragli e Marco Pagliai, con il saggio "Cavalli allo specchio. Viaggio nella mente dei cavalli per conoscerli, addestrarli e gestirli in scuderia", felice realizzazione di una duplice intenzione: quella di trasmettere le più recenti scoperte della ricerca scientifica sulla mente del cavallo (compiute dal ricercatore Baragli e il suo gruppo di ricerca dell'Università di Pisa) e quello di mostrare l'immediata ricaduta positiva di un addestramento che tenga in debito conto queste conoscenze, secondo un approccio etologico (contributo di Marco Pagliai, istruttore ed addestratore equestre).

Nella sezione inediti italiani - romanzi - primo posto per l'autore esordiente Sascha Beniamino Vitale con l'opera "Sur, cuori oltre l'ostacolo".

Nella sezione inediti italiani - raccolta di racconti - primo posto per Paola Iotti con l'opera "Pensavo fosse un cavallo ma era un cielo stellato".

Per la sezione inediti italiani - giovani promesse della narrativa equestre - si è classificata per prima Elena Mignoni con l'opera "Together Forever”.

Nella sezione Horse Angels Awards si è classificato al primo posto Giancarlo Mazzoleni per una vita dedicata a divulgare buone pratiche e buone scritture sui cavalli.

L'appuntamento per la Premiazione di "Voci per i Cavalli 2017" è per il prossimo 8 luglio, durante l'Horse Training Day, presso il Centro Ippico Pelliccia di San Marcello Pistoiese.

QUANDO: 08 LUGLIO, ore 10.00-19.00 / INGRESSO GRATUITO

DOVE: Centro Ippico Pelliccia - Via Ximenes 1833 - 51028 San Marcello Pistoiese (PT)

INFO: +39 3471337947