Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Buon Natale e Felice Anno Nuovo da Cavallo 2000

Articolo completo

I quattro anni in steeple nell'apertura del giovedì pisano

PISA. Il giovedì di San Rossore manda in scena tre competizioni in ostacoli. In apertura di pomeriggio è in programma uno steeple chase per i cavalli di 4 anni con sei soggetti in lizza. Raffaele Romano schiera una coppia composta da Callistemon, ben comportatosi al debutto sui volumi alti nell'esordio al Prato degli Escoli lo scorso 23 dicembre, e dallo scarico Sopran Epicuro, piaciuto nel finale della 'prima' sulle siepi pisane.

Lo zar Paolo Favero gioca il tridente in giubba fucsia con Arsa, Shambara e Thistleton, tutti con una chance autonoma di ben figurare. Arsa corre per la prima volta sul tracciato pisano dopo buone prove nella stagione di Merano e, nell'ultimo impegno, a Treviso. Shambara ama agire all'attesa per piazzare la progressione nel finale. Con questo svolgimento tattico si era posta ben in evidenza in un impegno meranese dello scorso ottobre. Discreta la sua prima sortita stagione a San Rossore.

L'irlandese Thistleton è un ex Mullins di recente importazione che, dopo essersi imposto al Sant'Artemio, e' caduto all'ultima uscita, al Prato degli Escoli. Se non sbaglierà qualche salto, potrebbe essere proprio lui il capitano tra i tre moschettieri in casacca fucsia. Completa lo schieramento Illico Clermont, che resta su un secondo posto a Pisa in ascendente in siepi. Il Premio Doretto è un discendente in siepi con Dopo Di Me (Gabriele Agus per Raffaele Romano), già vincitore nella specialità, che rende chili al rappresentante di Paolo Favero Exalted Leader, un figlio di Acclamation che ama costruirsi la corsa in avanti. E' piaciuto molto alla prima uscita pisana e potrebbe esprimersi in progresso.

Sette partenti nell'ascendente in siepi. C'è attesa per il rientro di un soggetto dalla valida carriera in piano come Rock Tango, già ben presentatosi alla première in ostacoli, in quel di Maia. Raffaele Romano gli affianca un ostacolista dalla bella regolarità come Blue Kazak. Paolo Favero schiera un navigato e regolare 'siepista' come Moved, cavallo che in passato si è distinto a San Rossore anche in contesti importanti. La sorpresa della corsa potrebbe venire da Charles Street, abituale frequentatori di questi ascendenti, dove spesso si piazza. Ha un pesino invitante che lo tiene in gara almeno per un compenso. Dunque, tre campi omogenei per le tre prove in ostacoli del giovedì a San Rossore.