Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Galoppo. Volata di The Conqueror nel Città di Napoli

The Conqueror montato da Fabio Branca
The Conqueror montato da Fabio Branca

NAPOLI. Il Città di Napoli, corsa tradizione del galoppo partenopeo - origina negli anni Trenta -, per tante edizioni disputata sui 2250 metri, poi trasformata dall'Ingegner Branchini in listed sui 1000 metri, sabato sera ha visto il successo di The Conqueror. Il sauro allenato da Alduino Botti, con Fabio Branca in sella, è scattato al comando all'apertura delle gabbie.
Il recente laureato del 'Bersaglio' a San Siro galoppava lungo lo steccato seguito da Penalty, in terza posizione Axa Reim, quindi Donnavventura, From Me to Me, Trust You e in ritardo alla sgabbiata Noriac. A quattrocento metri dal palo si faceva avanti Donnavventura mentre Penalty spostava all'esterno del leader. Il match tra i due attesi vedeva The Conqueror reagire brillantemente ad un attacco di Penalty e tenere a bada il rivale fino in fondo, in un bel duello tra i nostri due top jockey, Fabio Branca e Dario Vargiu.
Penalty confermava il secondo posto di un anno fa in questa corsa. Ottima terza concludeva Donnavventura, una femmina di tre anni che aveva vinto il Sinni e che scalava le categorie. Buona la prova anche di From Me to Me, il laureato del Ricchi che si affacciava al massimo livello, concludendo quarto. Quinto Trust You, sprinter da 1200 per il quale il chilometro di Agnano si è rivelato breve. (p.a.)