Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Galoppo. Saudi Cup vinta da Mishriff

Festa grande, a Riyadh: americani sconfitti nella seconda edizione della Saudi Cup, vince il Principe A.A. Faisal con Mishriff, che ha messo sotto Charlatan dopo un arrivo entusiasmante. Il favorito aveva messo ko in curva il rivale dichiarato Knicks Go, che aveva cercato di rientrargli alla corda, ma il 21enne David Egan è stato freddo e lucido nel rimanere agganciato ai due più attesi e così in dirittura ha scatenato l’allievo di John Gosden ai fianchi del sauro arrivato dagli States.
Un pressing continuo, inesorabile, senza però cercare il corpo a corpo, anzi, alla fine del quale il 4 anni da Make Believe ha guadagnato una lunghezza di vantaggio su Charlatan (nella foto), chiudendo nel tempo 1.49.59. Sei lunghezze e mezza più dietro è rinvenuto fortissimo Great Scot (figlio di quel Requinto che l’hanno scorso ha funzionato come stallone in Italia, prima di essere venduto proprio in Arabia Saudita tramite l'agente Marco Bozzi) a sfilare il terzo posto a un generoso ma stanco Knicks Go.
Antonio Fresu ha chiuso sesto con Military Law («Non gli è piaciuta la pista»), decimo Cristian Demuro con l’estremo outsider Derevo, dodicesimo Lanfranco Dettori con Global Giant.

Mario Viggiani - Corriere dello Sport