Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Galoppo in Irlanda. Un fondo per i fantini invalidi

Irlanda. A Limerick il prossimo 14 di Ottobre si svolgerà la giornata del Charity Race. Un appuntamento di fondamentale importanza nel tabellone irlandese, volto a raccogliere fondi per i quei fantini che hanno subìto lesioni permanenti durante la propria attività professionale. Quest’anno due fantini irlandesi hanno subito gravissime lesioni, che hanno messo la parola fine alla propria carriera, oltre che ad un cambiamento drastico della vita. 
John Thomas McNamara, uno dei principali cavalieri irlandesi per oltre un decennio, ha riportato fratture alle vertebre in una rovinosa ca0duta al Festival di Cheltenham nel mese di marzo, che di fatto gli ha provocato la paralisi dal collo in giù. Appena una quindicina di giorni prima un altro incidente aveva visto Jonjo Bright, un fantino dilettante di 19 anni da Co Antrim, subire lesioni al collo in un’orribile caduta in ostacoli, facendolo rimanere completamente paralizzato.
John Thomas McNamara, 37 anni, padre di tre McNamara, stava pianificando il suo ritiro prima del grave incidente, mentre Bright cominciava con entusiasmo la sua carriera. Entrambi erano in sella per amore dello sport come dilettanti. E’ straziante che due uomini che per sport si siano ritrovati in questa condizione, ma loro testimonianza è forte, e nonostante tutto chissà quale forza hanno trovato per vivere la loro vita nel migliore modi.
Il dottor Adrian McGoldrick, ufficiale medico del Senior Turf Club, ha dichiarato: “ "Il fondo di emergenza fantini è stato istituito a beneficio di coloro che soffrono di invalidità totale e permanente. Il fondo fin d'ora offre costante assistenza medica, assistenza e supporto per i tre beneficiari inclusi JT e Jonjo e continuerà a farlo fin che essi lo richiederanno. Il costo annuo stimato di cura che verrà fornito dal fondo emergenza fantini a ciascun beneficiario dovrebbe essere compreso tra €250.000 e 300.000 € all'anno".
La Charity Race a Limerick sarà quindi una giornata utilissima per continuare a sostenere questo fondo e per dare un continuo e sensibile apporto alle sfortunate vittime di questo meraviglioso sport.