Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Galoppo. Enable resta in allenamento per vincere il terzo Arc de Triomphe

ROMA. Con un comunicato ufficiale, il team di Enable ha annunciato la decisione del principe Khalid Adbullah, proprietario della due volte laureata dell'Arc, di tenere la cavalla in allenamento anche il prossimo anno. La programmazione degli impegni agonistici di Enable non è stata ancora pianificata ma nel comunicato si legge che “l'obiettivo principale per il 2019 è la partecipazione all'Arc de Triomphe”.
Per la campionessa che dopo il successo parigino in ottobre ha saputo anche vincere in America una prova – il Turf – della Breeders Cup, si tratterebbe del terzo trionfo tra le quinte rosseggianti del Bois, un'impresa inedita nella storia dell'Arc. I quotisti si sono messi subito al lavoro e sono usciti con una quota in antepost di 5 contro 2, praticamente da favorita. Enable, titolare di 10 successi in 11 corse, e con un 2018 che l'ha vista scendere in pista soltanto tre volte, con un rientro soltanto a settembre in funzione dell'impegno nella Ville Lumière, nel caso centrasse il terzo trionfo nella classica d'ottobre al Bois de Boulogne, consentirebbe a Khalid Abdullah di scrivere per la settima volta il suo nome nell'albo d'oro. Così come sarebbe sette i successi per Lanfranco Dettori, che con le sue mani disegna dalla sella le galoppate meravigliose di questa formidabile cavalla da corsa, la fantastica Enable.