Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Fieracavalli, i ragazzi di Villa Buon Respiro al Gala

I ragazzi di Villa Buon Respiro tornano per la 118° edizione della prestigiosa kermesse scaligera dopo quattro anni di assenza da Fieracavalli con il famoso Carosello che vede protagonisti fianco a fianco ragazzi disabili e normodotati dell'omonimo Centro di riabilitazione Equestre viterbese, fiore all'occhiello del Gruppo sanitario San Raffaele SpA.

Il C.R.E. di Villa Buon Respiro, che si occupa del recupero di persone colpite da disabilità intellettiva, festeggia quest'anno il 30° anno di attività. Il noto Carosello debutta nel 1992 a Tuscia Cavalli e prende parte nel 1994 per la prima volta al Gran Gala serale di Fieracavalli Verona presentato dalla magica voce di Glauco Onorato. Da allora partecipa ai più prestigiosi eventi del panorama equestre italiano ed internazionale.

"Per i ragazzi del Centro la riabilitazione equestre non è semplicemente una cura ma rappresenta piuttosto qualcosa di molto più gratificante: è infatti l'occasione di far parte a pieno titolo di un contesto normale, di entrare in contatto con il mondo di tutti e di dimostrare passando dalle parole ai fatti i risultati ottenuti con un lungo e costante lavoro".
Nelle serate di venerdì 11 e sabato 12 novembre alle ore 21,00 i ragazzi in sella ai loro biondissimi cavalli Haflinger calcheranno il prestigioso ring del "Gala d'Oro Sensation" con il loro messaggio di integrazione e solidarietà che immancabilmente emoziona e conquista il cuore del pubblico.

 Le note della musica scritta da Gabriele Campioni su misura per le figure del Carosello accompagneranno ancora una volta le eleganti geometrie disegnate dai binomi con tanta delicatezza e poesia da far pensare che davvero, grazie ai cavalli, si possa essere tutti uguali.