Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Fieracavalli, eccellenze in campo per Jumping Verona

Eccellenza in campo. C’è già una prima grande notizia che rende speciale Jumping Verona 2018: l’iscrizione di tutti e tre i medagliati del mondiale di Tryon.
 L’immagine di Simone Blum (oro per la Germania), Martin Fuchs e Steve Guerdat (argento e bronzo per la Svizzera) sul podio individuale del salto ostacoli dei World Equestrian Games è fresca di sole tre settimane ed è destinata a rimanere nella storia degli sport equestri.
La presenza di questo straordinario trio a Verona è il migliore biglietto da visita per un’edizione che in tema di partecipazione straniera si prospetta speciale anche per la presenza del numero 1 dell’ultima ranking list FEI pubblicata, l’olandese  Harrie Smolders, tra l'altro per la prima volta in gara davanti al pubblico di Fieracavalli. Con lui altri sei cavalieri dell'attuale ‘top 10’: Marcus Ehning (3°), Henrik Von Eckermann (4°), Daniel Deusser (6°), Peder Fredricson (7°), il già ricordato Steve Guerdat (9°) e Kevin Staut (10°).
 Spettacolo assicurato! 
 Centoventi anni per Fieracavalli, diciotto per Jumping Verona. Una lunga e importante storia è stata scritta nel segno del cavallo nei padiglioni fieristici scaligeri dove la disciplina del salto ostacoli ha sempre trovato un ideale palcoscenico.

L’edizione di Jumping Verona 2018 – che entra nella ‘maggiore età’ - sarà certamente all’altezza di una ricorrenza così speciale come quella di quest’anno. Il programma internazionale di eccellenza del CSI5*-W tappa della Longines FEI Jumping World Cup™ sarà infatti affiancato nel padiglione 8 da una gara nazionale che la celebra già nella denominazione: il Gran Premio 120x120. Centoventi binomi che hanno  guadagnato l’ammissione a Verona in prove di selezione, saranno in campo divisi in tre sezioni di differente difficoltà e in altrettante gare con classifica combinata.

L’altra novità legata al salto ostacoli è l’ Arena FISE. Il padiglione 5 sarà il quartiere generale di un ricchissimo programma di competizioni e attività promozionali targato Federazione Italiana Sport Equestri, con attenzione concentrata sulle nuove leve