Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Fieracavalli, benessere del cavallo e sostenibilità ambientale

Un momento della Conferenza stampa. Maurizio Danese, Giovanni Mantovani, Duccio Bartalucci e Riccardo Boricchi
Un momento della Conferenza stampa. Maurizio Danese, Giovanni Mantovani, Duccio Bartalucci e Riccardo Boricchi

MILANO. Diffondere una cultura sempre più rispettosa del benessere del cavallo, ponendo anche l’accento sulla sostenibilità ambientale. È questo l’obiettivo della nuova Academy di Fieracavalli, il progetto multidisciplinare lanciato in occasione della 121ª edizione di Fieracavalli: il salone internazionale dedicato al mondo equestre, presentato oggi a Milano e in programma dal 7 al 10 novembre a Veronafiere. 
L’edizione 2019 di Fieracavalli vede quest’anno protagonisti 2.400 cavalli di 60 razze, 750 aziende del settore da 25 Paesi, buyer in arrivo da 18 nazioni, 35 associazioni allevatoriali e ospita oltre 200 eventi, tra gare sportive, spettacoli e convegni.
Alla presentazione hanno partecipato il ct della nazionale azzurra di salto a ostacoli e delegato della Fise (Federazione Italiana sport equestri) Duccio Bartalucci, il campione di salto a ostacoli Luca Marziani e il nuovo event director di Jumping Verona Riccardo Boricchi.