Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Fieracavalli, il Reining presente alla 120a edizione

Il Westernshow a Verona si fa sempre più spettacolare: per la 120a edizione di Fieracavalli sarà infatti il Reining ad essere protagonista delle discipline americane.

Il suo raffinato background in termini di addestramento fa del Reining – letteralmente “lavorare di redini” – la regina delle specialità stars and stripes, la sola ad essere riconosciuta dalla Federazione Equestre Internazionale (FEI) e dalla Federazione Italiana Sport Equestri (FISE).

La disciplina, a tutti gli effetti paragonabile al dressage della monta inglese, prevede l’esecuzione al galoppo di un percorso predeterminato – il pattern – con una serie di figure per le quali il binomio ottiene un punteggio che tiene conto, tra l’altro, degli interventi dell’amazzone o del cavaliere, dell’impulso, della cadenza e della velocità del cavallo, dell’armonia e della fluidità del movimento.

 Che siate visitatori di lungo corso o neofiti, non potrete fare a meno di apprezzare la spettacolarità di questa specialità che in Italia ospita uno degli allevamenti migliori al mondo e conta su una massiccia presenza di reiner professionisti.