Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

FEI, in vigore il divieto di taglio delle vibrisse ai cavalli

La FEI ricorda che dal 1° luglio entra in vigore l’art 1004 del Regolamento Veterinario che prevede l’eliminazione dalle gare internazionali, inclusi i Giochi Olimpici di Tokyo 2020, dei cavalli a cui risulteranno tagliate le vibrisse attorno agli occhi e al muso.

 A seguire quanto estratto e tradotto dal Regolamento Veterinario FEI, art. 1004 (Metodi Proibiti).

  I cavalli non possono competere negli eventi FEI:

i) se le vibrisse del cavallo sono state tagliate e/o rasate o rimosse in qualsiasi altro modo, a meno che non siano state rimosse da un veterinario per prevenire dolore o disagio per il cavallo. Le aree di peli che devono essere tagliate, rasate o rimosse per consentire il trattamento veterinario sono esentate da questa norma. Dal 1° luglio 2021 sarà applicabile la sanzione 39 di cui all'allegato VI.